PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

I parti istantanei dell'anima

Una parola mi ha... messa in cinta... partorisco una poesia...

 

2
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 16/05/2013 10:33
    ... E TUTTE MISS UNIVERSO VINCE'.

4 commenti:

  • loretta margherita citarei il 16/05/2013 20:02
    mi viene da scherzarci su:hai cambiato sesso? bravissimo cap
  • Anonimo il 16/05/2013 12:16
    La parola come seme di poesia... un seme universale che può mettere in cinta uomini e donne e, forse, anche animali.
    Parola: il "quanto" della comunicazione, lo spermatozoo dell'espressione.
    Sarebbe interessante studiare cosa si potrebbe inventare l'uomo se venisse privato della parola, sia scritta che verbale. Mi sa che scriverebbe poesie con gli occhi. Mi vien voglia di imbastire un racconto. Dopo qualche millennio credo che l'uomo, pur di scrivere poesie con gli occhi, imparerebbe a rotearli almeno di 180 gradi. Alcune donne lo sanno già fare... dovremmo imparare anche noi.
    Geniale aforisma... o meglio, un gene di aforisma. Un saluto.
  • laura il 16/05/2013 09:59
    e il tuo cuore ha partorito tante poesie belle! un caro saluto!
  • Anonimo il 16/05/2013 09:20
    E quante poesie bellissime hai partorito Vincè?!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0