PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Umano troppo umano

La giustizia divina... essendo Dio ... Vita... non si manifesta mai con la morte di qualcuno

 

5
7 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 29/05/2013 08:47
    come stravolgere Nietzsche... però mi piace, se non altro coraggioso...
  • Rocco Michele LETTINI il 29/05/2013 07:15
    IL DIO VITA CONDANNA LA NOSTRA FEROCIA... E NON ACCETTA LA NOSTRA DECISIONE DI ELIMINARE UN SUO CREATO CON LA CANCELLAZIONE DAL TERRENO... APPREZZABILE AFORISMA...

7 commenti:

  • massimo vaj il 03/06/2014 13:18
    La giustizia non è post mortem, ma in tutti i piani della realtà sui quali la Verità unica attende di vendicarsi di chi ha visto nel male la propria realizzazione
  • massimo vaj il 03/06/2014 13:17
    Perché quella che per noi è morte per Dio è solo una trasformazione, e a questo proposito avrei da lamentarmene un poco perché avrei preferito essere un angelo, no, anzi, un arcangelo col parcheggio personale, insieme a un sensibile sconto sull'assicurazione sanitaria
  • Luigi Lucantoni il 29/05/2013 14:18
    la giustizia post-mortem è una geniale invenzione per convertire con le cattive le povere pecorelle
  • Anonimo il 29/05/2013 09:13
    un tema forte e profondo... trattato con maestria... Dio é vita...
  • karen tognini il 29/05/2013 08:57
    Vero.. hai ragione... non esiste giustizia divina... e spesso neppure umana...
  • Anonimo il 29/05/2013 07:40
    L'ingiustizia umana travestita da giustizia divina che batte sui marciapiedi dei tribunali del mondo da cima a fondo e rende quadrato ciò ch'è tondo!
    Serti di lauro per lo tuo capo!
  • vincent corbo il 29/05/2013 06:13
    Ci sarebbe molto da discutere... comunque credo sia vero... un tema che richiama la giustizia umana e di conseguenza la pena di morte.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0