username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

L'Arrabbiaticcio è un bisticcio fra caldo e freddo

Che il campo del Tuo cuore... quando passerà l'aratro dell'amore... non sia bagnato da lacrime superficiali ... e arido in profondità ... se no produrrà molti papaveri rossi e poche spighe di grano... incantevoli allo sguardo... ma poveri per lo stomaco... ... sii temperato Amore mio...

 

l'autore Vincenzo Capitanucci ha riportato queste note sull'opera

temperato... nel significato... "in tempera" riferito ad un terreno... perché .. " le acque tiepide le vomito " da qualche parte nella bibbia... forse Apocalisse...


4
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 02/06/2013 18:27
    Bella costruzione di un pensiero, molto bella anche per chi, come me, non è molto vicino a questo genere. Complimenti.
  • Rocco Michele LETTINI il 02/06/2013 14:28
    È COME SEMINAR VENTO E RACCOGLIER TEMPESTA... COSTRUTTO ESEMPLARE E DI POESIA INTRISO...

1 commenti:

  • Matteo il 02/06/2013 21:52
    Curiosa metafora e bel messaggio.
    Complimenti!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0