PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Vedere

Se più non si dovesse vedere, la poesia continuerebbe a essere nel cuore.

 

3
2 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • vincent corbo il 16/06/2013 06:31
    La poesia sarà sempre nel cuore degli uomini ma anche nel cuore della natura e del creato.
  • Raffaele Arena il 15/06/2013 19:09
    Giustissima considerazione, per assurdo potremmo dire che i poeti sono gli artigiani, coloro che dipingono, e viceversa. Poesia deriva da "fare", nei tempi che furono aveva un valore altissimo che oggi... ahimè, ma comunque per fortuna, vale per pochi.
  • Anonimo il 15/06/2013 12:59
    Il che potrebbe anche significare che la poesia é l'occhio dell'anima e la cosa mi piace tanto.
    Ciao
  • Rocco Michele LETTINI il 15/06/2013 12:21
    LA POESIA VEDE E SOFFRE IL MALE DER MONNO...

2 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 15/06/2013 13:30
    Sì, la poesia sarebbe percepita attraverso i sentimenti nel cuore.
  • Anonimo il 15/06/2013 11:17
    sicuramente gli occhi dell'anima e del cuore continuerebbero a scrivere poesie... bella stella...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0