PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Fedeltà

Ho lasciato gli avanzi del pasto a un cane. Mi è rimasto la guardia del corpo nel tempo. Ho prestato un centone a un amico(?). Mi è scappato, non l'ho più visto. Credere ancora?

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 23/06/2013 07:19
    Caro Rocco... era meglio dare il centone al cane... e gli avanzi del pasto all'amico...

    credere... sempre... ma con arguzia...
  • Anonimo il 20/06/2013 23:57
    C'è molta realtà in questa frase, su cui riflettere.
  • Raffaele Arena il 20/06/2013 19:40
    Il prestito del centone è sempre meglio evitarlo, con qualsiasi scusa, così si riconoscono i veri amici. Al limite un microprestito per vedere se è fidato. E credere, con saggezza.
  • Don Pompeo Mongiello il 20/06/2013 12:07
    Qui sposo la recensione della Lezzi, molto saggia e direi veritiera.
  • Anonimo il 20/06/2013 08:44
    L'amico per modo di dire avrà la sfacciataggine di tornare quando avrà bisogno di te, quelli veri -pochi proprio perché autentici- ti saranno vicini, comunque potranno, ogni volta che tu avrai bisogno di aiuto. Fedeli come un cane adottato.

12 commenti:

  • Domiziana Gigliotti il 22/10/2013 19:36
    Amico? La persona di cui ti devi guardare di più. Domanda su cui riflettere e discutere. Felice serata
  • Ambra Valentina il 22/10/2013 18:11
    Bellissimo, gli animali sono proprio i più grandi e sinceri amici
  • vincent corbo il 21/06/2013 06:16
    La purezza degli animali e della natura spesso si contrappone all'uomo la cui coscienza non è sempre "trasparente". Credi in te stesso, in quel che fai.
  • Anonimo il 20/06/2013 22:31
    L'amicizia e' una delle poche cose sulle quali fidarsi.
    Fidati.
    Molto vera. Complimenti.
  • - Giama - il 20/06/2013 22:02
    Direi di credere ancora... l'amicizia e' un bene cui non possiamo rinunciare... allora meglio coltivarla, sia pure in una terra non sempre fertile...
  • Anonimo il 20/06/2013 12:38
    rocco caro sicuramente il cane é e sarà sempre un amico fidato... l'amico solo al bisogno un bacio...
  • augusta il 20/06/2013 11:05
    un pensiero davvero ottimo... chi trova un amico trova un tesoro e il tesoro è cos' raro da trovare... 1 beso
  • SalvatoreCierro il 20/06/2013 11:00
    Bisogna sempre credere in qualcosa, devi scegliere/decidere tu a o in cosa credere
  • marcella vitelli il 20/06/2013 09:42
    Condivido pienamente, Rocco. Il cane è devoto e riconoscente sia pure se solo riceve una carezza. Gli amici?... Mah!!
  • laura il 20/06/2013 09:19
    L'uomo ha sempre la grande capacità di non essere fedele, di guardare prima se stesso e poi il prossimo! Spesso la gwnte ti è fedele fino a che gli conviene, ma se hanno l'occasione di fregarti non si fanno problemi. Gli animali invece, sono davvero un'altra cosa. Specie i cani, ma anche altri, non ti tradiranno mai, qualsiasi cosa succeda sono li al tuo fianco, ti sanno amare nel bene e nel male! Io mi fido poco dell'uomo, ma mi fido ad occhi chiusi, degli animali! Ciao Rocco
  • loretta margherita citarei il 20/06/2013 09:08
    GLI ANIMALI, SONO I VERI AMICI DELL'UOMO, PENSIERO CONDIVISO, BRAVO ROCCO
  • Anonimo il 20/06/2013 08:47
    Bellissima l'immagine del cane "guardia del corpo" per gratitudine e in cambio anche di poco.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0