PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il gran mazzo ed il gran carro della ultima e prima realtà

Ricordati... sei sempre l'ultimo a vederti... l'ultimo a sapere... il primo ad illudersi... ed è per Te... più facile sollevare una montagna... che Te stesso... anche se Ti metti su una carriola... a meno che... non sia... di polari stelle...

 

2
1 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 24/06/2013 13:19
    E quando alla fine ti faranno il mazzo... di fiori e ti metteranno sul gran carro trainato dal matto e ti condurranno all'albero pizzuto a veder l'impiccato, ricorda di farti scortare in carriola di stelle tra allori e femminelle... così sarai ultimo a sapere ma primo a divaricare.
    Un pensiero come un pozzo... molto profondo Vincè!
  • giuliano cimino il 24/06/2013 00:18
    polari stelle come le tue parole..
  • Anonimo il 22/06/2013 13:59
    Mi trovo d'accordo su tutto.

1 commenti:

  • karen tognini il 22/06/2013 19:33
    Bravissimo Vince... d'accordo con Te...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0