PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

In ammanchi d'amore prevale l'ente della mente

La bontà è divenuta prevalentemente una attività commerciale... fra un dare ed un sempre più preteso scontrino d'avere... con notevoli ammanchi in cassa...

 

3
1 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 25/06/2013 20:43
    La promozione della bontà, come ogni altra cosa che si rispetti, obbedisce all'etica del guadagno.
    Chi la promuove guadagna in soldi e in notorietà, ma anche chi la pratica ha il suo ritorno assicurato... sempre di dietro, pur non chiamandosi pietro.
  • Antonio Garganese il 25/06/2013 07:27
    Vero, ci sono i "buoni" di professione che promuovono corse di solidarietà con i soldi di... altri. Hai fatto bene a scriverla.
  • Rocco Michele LETTINI il 25/06/2013 05:58
    NON POSSO CHE LASCIARTI UNO SCROSCIANTE PLAUSO...

1 commenti:

  • Nicola Lo Conte il 26/06/2013 09:07
    Amara verità, caro Vince! La vera bontà è tutt'altra cosa.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0