PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Parallelismo tra acque e vite

Tra il vivere e l'esistere, c'è la stessa differenza che passa tra l'oceano ed una pozzanghera!

 

1
3 commenti     5 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • rea pasquale il 29/06/2013 19:15
    Giusto, il problema dell'occidente è che le persone non riescono a vivere, la nostra cultura impedisce questo processo, abbiamo conquistato il mondo, ma non riusciamo a essere felici.
    saluti
  • Rocco Michele LETTINI il 29/06/2013 14:42
    IL MIO PLAUSO E... GIOISCIIIIIIIIIIIIIIIIII
  • Anonimo il 29/06/2013 14:36
    Il guaio è che tante pozzanghere si credono oceani
  • Anonimo il 29/06/2013 12:16
    ESSERE: l'essenza di Dio, la "divinità" dell'uomo.
    Bellissimo aforisma.
  • ciro giordano il 29/06/2013 11:32
    sono d'accordissimo, metafora super-azzeccata!

3 commenti:

  • Anonimo il 01/07/2013 08:24
    concordo pienamente!!!! bravissimo
  • silvia leuzzi il 29/06/2013 16:38
    Perché mio caro Auro per vivere essendo bisogna spendere molte delle nostre forze e soffrire pensando
  • Anonimo il 29/06/2013 11:39
    per essere, a volte... anzi spesso... non basta una vita intera... sono d'accordo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0