accedi   |   crea nuovo account

I piedi per terra

Nella realtà che constatiamo, non è possibile vivere solo di voli pindarici sull'amore e su quanto sia bello questo e quello, dobbiamo mettere le mani e la testa nell'oscurità , aprire gli occhi e smettere di sognare un unica alternativa al nulla.

 

1
5 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Raffaele Arena il 12/07/2013 19:50
    Aprendo gli occhi e muovendo le mani, pian piano nel buio riusciamo a vedere le forme di una realtà che è pari a quella illuminata. L'ideale prendere attrezzi, scaleo, e con un bel lampadario, ridar luce al luogo. No si può vivere di soli sofismi astratti, concordo con te, è la legge dell'agire dai tempi delle caverne! E comunque, come diceva un grande scrittore, anche pensare, nonostante oggi ci impediscano di farlo, e di conseguenza scrivere, se si vuole, è anch' essa un'attività umana.
  • Rocco Michele LETTINI il 03/07/2013 16:14
    TUTTO VERO... MEDITARE È LA SUA PASS...
  • Anonimo il 03/07/2013 13:57
    Amico, sì, di oscurità attorno a noi ce n'è molta, ma... se i nostri meravigliosi occhi possono coglierla è perché possono cogliere anche la luce. Che mai manca del tutto ed è l'unica che quella penosa oscurità può interrompere, se al buio non si voglia rimanere. Non credi?... Ma forse Tu volevi solo invitarci a non ignorare la realtà, abbandonandoci a sogni da essa lontani.
    È la prima volta che ti leggo. Con piacere. Ciao. Alla prossima.

5 commenti:

  • Ugo Mastrogiovanni il 09/07/2013 10:07
    Anche appoggiare i piedi per terra è diventato pericoloso, oggi il suolo è tutto accidentato... il pericolo è sempre in agguato!
  • Anonimo il 03/07/2013 17:47
    giusto franco... i piedi per terra... qualchè volta però é bello anche sognare... ciao
  • Anonimo il 03/07/2013 14:03
    No, non è la prima volta che ti leggo, scusami... Ero finita su di un altro cognome.
  • alessandra moschella il 03/07/2013 13:59
    Ma mentre si cerca un'alternativa al nulla, pensi sia così un male continuare per un po' ad accendere coi sogni l'oscurità!?!
  • Anonimo il 03/07/2013 13:56
    vero, tanto prima o poi dobbiamo fare i conti con la realtà... bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0