PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il sublime da Edgar Allan Poe a Rimbaud da Dino Campana ad Alda Merini

... se vuoi attingere al Sublime devi morire mille volte nella Tua anima... attraversando come se fosse Tuo... ogni orrore ... prodotto dall'uomo... e creato da un Dio onnipotente... continuando a sorridere... come un folle...

 

3
4 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 04/07/2013 13:58
    Mi accoro al coro e aggiungo i miei più vivi complimenti!
  • Anonimo il 04/07/2013 11:38
    La follia dei Geni e dei Grandi. Complimenti.

4 commenti:

  • Anonimo il 04/07/2013 17:40
    folli ma proprio per questo forse, unici grandi inimitabili
    bella vincè...
  • loretta margherita citarei il 04/07/2013 17:21
    grandi personggi che furono considerati folli, bel pensiero cap
  • Don Pompeo Mongiello il 04/07/2013 14:02
    Mi piace il pensiero, ma odio Alda Merini, rispetto a lei, anch'io mi sento migliore.
  • marcella vitelli il 04/07/2013 12:34
    Apprezzatissimo questo tuo scritto. Bravo come sempre, Vince.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0