PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

POP: ART, where are you?

Dopo il pomodoro in lattina, devo aspettarmi anche la pubblicità su maxischermo in un museo?

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Andrea il 10/07/2013 19:17
    e di che... se dico qualcosa, la devo giustificare... grazie a te per i commenti
  • silvia leuzzi il 10/07/2013 18:27
    grazie Andrea per le tue preziose informazioni
  • Andrea il 10/07/2013 16:29
    forse anche perchè l'arte italiana di quel periodo è poco conosciuta.. preferisco di gran lunga un GINO DE DOMINICIS( molto più filosofico e profondo tanto nelle sculture, quanto nelle performance e nelle sue tele)a Andy Warhol... e mi è bastata una mostra alla galleria d'arte contemporanea di Roma per capirlo: infatti nella collezione permanente ci sono pochi(ma stupendi) quadri di de dominicis, e nella mostra temporanea su warhol che avevano allestito in quell'occasione c'erano lavori che non mi sono piaciuti affatto
  • silvia leuzzi il 10/07/2013 12:01
    Io di pop art so molto poco e comunque è ammantata dal periodo storico in cui si interseca... mah amico mio certo di vanità ce n'è gran tanta
  • Andrea il 09/07/2013 19:46
    io apprezzo molta dell'arte contemporanea, in realtà... ma della pop art veramente poco, e di warhol ancora meno
  • silvia leuzzi il 09/07/2013 11:59
    Niente di più facile amico mio... alla decadenza non vi è fine

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0