username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Lotte

... finché le lotte si faranno a pugno chiuso... ci rimbalzeranno in fronte...

 

l'autore Vincenzo Capitanucci ha riportato queste note sull'opera

è un po' tragico scrivere questo in questa data...


0
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 21/07/2013 16:54
    D'accordo con Salvatore, non tutti i gesti hanno sempre lo stesso significato... C'è anche, ad esempio, chi chiude i pugni per raccogliere le proprie forze e forza dare a se stesso, quando non ne può più, ma non intende mollare. L'essenziale è non confondere mai la benefica forza con la malefica violenza. Ma non sempre è facile, con tutta la violenza da cui occorre continuamente difendersi. Come donna, uno sguardo fulminante mi ha a volte aiutata a non usare il sonoro ceffone che sinceramente avrei voluto assestare.
  • Rocco Michele LETTINI il 21/07/2013 10:30
    NON POSSO CONTRADDIRE COTANTO SAGGIO AFORISMA...

3 commenti:

  • Anonimo il 21/07/2013 13:15
    Le lotte son sempre lotte, anche a mani aperte o a mani giunte.
  • rea pasquale il 21/07/2013 10:34
    La lotta è un postulato dell'occidente, ci ha portato alla grandezza, ma siamo più felici?
  • Anonimo il 21/07/2013 08:56

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0