accedi   |   crea nuovo account

Ascolti

... ci sono così tanti me in me... che non so più chi ascoltare... forse quello che grida meno forte...

 

5
8 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • massimo vaj il 03/06/2014 13:27
    Ovviamente è la lamentela che unisce il coro alzato da tutti i composti di questo e di altri mondi, ma la tristezza non sta nel non avere un'identità precisa alla quale riferire le proprie suppliche, ma nell'avercela e non sapere dove si trovi il suo sportello reclami
  • Anonimo il 23/07/2013 22:35
    La realtà invece parla, forte e chiara, a chi la vuole ascoltare... Saggio Vincenzo bravissimo complimenti!!
  • Anonimo il 23/07/2013 14:31
    Io ascolterebbe, così direbbero a Roma, quello che sta più lontano di tutti e che non riesce nemmeno a far sentire la propria voce a se stesso. Lo prenderei per mano e lo tirerei su per ascoltare bene cosa dice e poi...
    Vincè

8 commenti:

  • Anonimo il 23/07/2013 20:06
    lo sto dicendo a tutti gli amici, dal momento che hanno messo un avviso dove dicono che saranno bannati tutti gli scocciatori e tutti coloro che hanno piu di un nick. Se non se ne vanno Eteronick e tutti i suoi fratelli. Tutti i nick doppi e tripli, Giuffrida compreso con le sue disgustose dediche ad una donna che era malata e le hanno estorto una figlia per un anno... Me ne vado io entro stasera. ringrazio se volete collabolare con la pulizia...
  • Anonimo il 23/07/2013 16:24
    Non mi è difficile immaginare chi hai in mente tu, certamente diverso, profondamente diverso da chi avevo in mente io: i dimenticati, coloro che di solito soffrono in silenzio. Ma mi piaci quando non sei dolce come al solito.
  • Anonimo il 23/07/2013 16:12
    quello vero... che non ha bisogno di gridare... bella vincent bacione
  • Vincenzo Capitanucci il 23/07/2013 14:56
    gli spariamo e così la smette...

    un grazie a Tutti... mi raccomando parlate piano... sussurrate... che chi vuole ascoltarvi gli si allunghi di collo... come una giraffa... oh gira afa... oggi... lol..
  • Vincenzo Capitanucci il 23/07/2013 14:51
    a quello che grida di più... Vera... parlo sempre fra me e me... gli apariamo un colpo in testa... così la smettere... di disturbarci con le sue continue sofferenze.. lol...
  • Anonimo il 23/07/2013 14:44
    Quant'è vero che... la verità non è mai una sola!... Perché, sì, è bello e giusto ascoltare chi grida meno, tace e pensa di più, ma c'è anche chi grida fortemente perché non ne può più di soffrire.
  • marcella vitelli il 23/07/2013 14:24
    Concordo con Anna. Chi grida non è necessariamente il più saggio. Chi, invece, é più silenzioso è colui il quale pondera meglio tutte le cose. Bravo.
  • Anna G. Mormina il 23/07/2013 13:51
    ... ascoltare il "me" che grida meno forte, è la cosa più saggia che si possa fare...
    Bravissimo Vincenzo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0