PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Transeunt

Fotografiamo con la mente sempre cadaveri. Al mondo niente dura più di un battito di ciglia

 

3
2 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 30/07/2013 15:03
    quindi spieghi così il gusto del macabro di noi umani?
  • Vincenzo Capitanucci il 28/07/2013 19:35
    è inevitabile Ciro... e la mente invece di rivoltarsi... potrebbe avere quanti volti... quante sono le
    stelle del cielo... nel suo delirio... ci sguazza...
  • Anonimo il 28/07/2013 19:32
    Mi trovi d'accordo in toto. COmplimenti.

2 commenti:

  • ciro giordano il 30/07/2013 19:46
    la mente in fondo è macabra fri... grazie
  • vincent corbo il 29/07/2013 06:26
    Tutto passa e tutto si rinnova... tristezza e gioia, ricordo e speranza.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0