accedi   |   crea nuovo account

Transatlantici

Quando vedo queste grandi navi non posso non pensare a dei condomini galleggianti. Un pezzo di periferia urbana che se ne va in giro per il mondo, grandi alveari, anche se con ristoranti e discoteche, da cui quasi non si vede il mare. E tutto questo mi mette tristezza

 

1
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 30/07/2013 15:02
    come non darti ragione? Bravo!

3 commenti:

  • laura il 02/10/2013 13:12
    Sono perfettamente d'accordo. Io preferisco vivere il mare, sentirlo e respirarlo, non amo queste navi immense che distolgono lo sguardo e la mente a quell'immensa distesa che ti da emozioni. bravo un saluto
  • Anonimo il 30/07/2013 21:54
    Mi trovi pienamente d'accordo. È un oltraggio alla natura del mare.
  • vincent corbo il 30/07/2013 06:54
    è vero, anche a me mettono tristezza... al mare non piacciono i condomini galleggianti perché ama la libertà e gli orizzonti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0