username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

L'invidia

Provo invidia sono per due categorie di persone: per chi ha viaggiato in lungo e in largo nel mondo e per chi ha trovato la felicità con l'amore, quello vero fatto anche di sesso sfrenato e condivisione, di complicità e anche qualche brutta lite. Ma si tratta di un'invidia innocente, che non va oltre la consapevolezza che la mia vita sia unica e irripetibile.

 

4
7 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Nicola Lo Conte il 02/08/2013 18:36
    Spesso invidiamo ciò che abbiamo già fatto o che faremo, nel dipanarsi delle nostre vite!
  • Rocco Michele LETTINI il 02/08/2013 15:05
    È SEMPRE UN MALE CAPITALE VINCENZO... PERO' NON TUTTO QUELLO CHE PROVI VERSO GLI ALTRI TANTI NON LA NUTRONO...
  • Anonimo il 02/08/2013 07:39
    Quella non è invidia Vincè e ti auguro di realizzare queste cose.
    Di solito l'invidia colpisce chi non ha nessuna qualità o capacità per essere diverso da come è e guarda a chi ci riesce con rabbia, perfidia e, appunto invidia, ritenendosi pure migliore.
    Poi ci sono quelli che t'invidiano, anche se stai male o se ti piscia la gallina!

7 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 09/08/2013 13:16
    Stupendo aforisma!!!! Mi piace.
  • stella luce il 03/08/2013 17:28
    credo che possediamo la stessa invidia innocente... certo la nostra vita ha preso strade diverse, tutti abbiamo una nostra strada e forse come a me dicono spesso il segreto della felicità è di essere felici di ciò che si ha e non pensare a ciò che avremmo potuto avere... certo fosse facile
  • Anonimo il 03/08/2013 14:49
    Non può esserci cattiveria in chi, come te, invidia queste due esperienze. Nel primo caso posso ritenermi invidiato e spero di esserlo ancora di più. Complimenti.
  • Anonimo il 02/08/2013 17:25
    Ti comprendo perfettamente Vincent.
    Ma la tua non è invidia, è solo desiderio di cose mai avute, che altri invece hanno.
    Io, per fortuna ho viaggiato molto.

    Tempo fa, sognavo l'Amore come intendi tu.
    Quando vedevo le coppie affiattate, le invidiavo, ma nello stesso tempo mi rincuoravo... ero felice per loro, era la conferma, che l'Amore esiste, che è fatto di attenzioni, di passione e altro... era tutto ciò che desideravo.
    Lo stesso pensiero l'aveva Salvatore e così... quando ci siamo conosciuti, ci siamo subito trovati.
    Ti auguro che tu possa realizzare i tuoi desideri. La vita, è fatta di mille sorprese Vincent...
  • Vincenzo Capitanucci il 02/08/2013 11:45
    Viaggiare-Amando...è un perfezionarsi in Vita...
  • silvia leuzzi il 02/08/2013 09:57
    Condivido l'invidia per chi ha girato in lungo e largo il mondo. Per quanto riguarda il secondo punto devo dire che sono fortunata... senza brutte liti ma semplici diverbi dovuti ad una vita che nonostante tutto è fottutamente difficile. Ciao amico simpatico ma questa tua è sana invidia ahahahhahahhahahah
  • marcella vitelli il 02/08/2013 08:09
    Infatti la tua è un'invidia innocente... anzi non è invidia. Concordo con Salvatore quando dice che l'invidioso è chi non riesce ad essere diverso da quello che è, è soltanto rabbioso verso tutto e tutti e contestualmente si ritiene migliore degli altri... poveraccio!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0