PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Conoscenza

Ogni persona al mondo, nel suo inconscio, conosce la veritá, ma pochi nell'universo conoscono il proprio inconscio

 

1
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • rosaria esposito il 19/08/2013 20:30
    ... in fondo l'inconscio è inconoscibile, per sua propria natura... non credi?

3 commenti:

  • Anonimo il 20/08/2013 08:09
    non esiste la verità, inciampiamo sempre in un contrario
    ma chissà la parola "contrario" non esiste
    è un alibi per la fuga dalla giustezza che forse, forseeeeeee, forse... ha da venire, ma nn verrà!
  • Anonimo il 19/08/2013 16:08
    Dubito... la verità non esiste. È come l'ora esatta... se consulti 1000 orologi non ce n'è uno uguale all'altro.
    Quel che è vero per me non lo è per lei, quindi la nostra, ammesso di riuscire in quell'impresa di conoscere il proprio inconscio( vede che c'è pure una contraddizione in termini) è una verità relativa al mio mondo. Ciò che per molti di noi è peccato per certi popoli è gioia di vivere... quale è la verità?
    Io credo che aggiungendo alla prima frase "la poropria verità" forse l'aforisma torna. Un saluto.
  • Caterina Russotti il 19/08/2013 14:15
    L'inconscio, non c'è mai dato di conoscerlo, lo scopri solo quando meno te lo aspetti!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0