accedi   |   crea nuovo account

Il Quarto invisibile reich

... non riesco a capire... spiegatemi... come un essere umano con un minimo di cultura e sensibilità possa accettare nel cuore di Roma il trono di "satana "... se rileggete la storia della chiesa apostolica romana vedrete che ha molte similitudini con il terzo reich... troppo facile darsi oggi il volto di San Francesco...

 

4
6 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 21/08/2013 17:10
    Un quesito che mi pongo spesso anche io. La Chiesa, col suo potere economico e politico, ha da sempre perseguitato e ucciso, violato diritti e privilegiato solo alcune lobbies (lo IOR è un esempio di riciclaggio continuo di denaro sporco e di favoritismo verso i poteri forti a discapito dei più. Il clero è sempre più un'istituzione che passa sopra a tanti livelli di democrazia, inculcando teorie che non vengono citate in nessun testo sacro ma interpretate e rielaborate per un'azione di continua censura e di controllo sui popoli. Il nuovo Papa Francesco è un perfetto protagonista mediatico: sa parlare e rendersi simpatico alla gente, ma ci sono tante ombre attorno a lui, misteri che sono stato spesso occultati. Ed evito di parlare dei tanti casi di preti pedofili coperti dal Vaticano. E non dimentichiamo che l'Italia, come sancito dalla Costituzione, è uno Stato laico, quindi ogni credo andrebbe rispettato senza che influenzi gli ordinamenti giuridici ed esecutivi, ma gli italiani subiscono la violenza educativa imposta dal Vaticano. È giusto che i cittadini paghino, coi loro soldi che diventano pubblici, lo stipendio degli insegnanti di religione scelti dal vescovato? Un aforisma giusto, che condivido in toto: col Vaticano S. p. A. e tutti i loro adepti, il credo non c'entra niente. Complimenti.
  • Rocco Michele LETTINI il 21/08/2013 08:18
    Un vero attacco alla realtà che quotidianamente ci perseguita... Nulla di più riflessivo di quanto da te postato... IL MIO ELOGIO VINCE'
  • Anonimo il 21/08/2013 07:44
    Di qualsiasi fede si tratti -religiosa, pseudoreligiosa, politica, o semplicemente civile- mai il potere l'ha nutrita o nutrirà, la deturpa soltanto. Altra cosa l'autorevolezza che solo nasce da una fede liberamente e responsabilmente vissuta, incarnata nel quotidiano della vita, che alla vita dia senso e a servizio sia del bene e dell'amore.
  • Antonio Garganese il 21/08/2013 06:53
    Pensare che il Bene sia ben visibile e facilmente riconoscibile è pura utopia, lo troverai ovunque così come gesti di iniqua crudeltà. Tutto è mescolato creando una confusione che potrebbe fuorviare la mente. Sta a noi tutti non permetterlo. Buona giornata.

6 commenti:

  • giuliano paolini il 21/08/2013 15:33
    L'uomo onesto vive da sempre nel dubbio, lo scaltro anche, ma conoscendo l'altrui debolezza ha capito che ne può approfittare e così nel tempo si è vestito da politico o da capo religioso per ottenere i vantaggi più possibili da questa situazione. Detto questo, papa Francesco a me piace tanto. A te va tutta la mia stima dato che affronti argomento non privo di spine e spinaci
  • Don Pompeo Mongiello il 21/08/2013 15:24
    C'è infatti del misterioso intorno a questa figura de lo Francesco papa, ma ci sa far con la gente e l'incanta, al contrario de lo precedente. Io alzo le mani, ma ti dico bravo per far riflettere!
  • SalvatoreCierro il 21/08/2013 09:50
    hai dimenticato il più grande massacro di tutti i tempi, "Le crociate" che ogni uccisione era in nome di Dio. Non sono simpatizzante della chiesa, ma questo papa mi sta piacendo, la scelta del nome di Francesco, però insomma la chiesa ha molte cose da confessare e farsi perdonare non deve fermarsi qui, altrimenti come hai detto tu, è troppo facile darsi il voto di San Francesco
  • loretta margherita citarei il 21/08/2013 09:18
    se leggi i fioretti di san francesco capirai tante cose e il perchè s'è arrivati a questo declino, ma forse bisogna toccare il fondo x risollevarsi, auguro sia così anche x la chiesa... bella riflessione, papa francesco mi piace
  • vincent corbo il 21/08/2013 06:46
    è semplicemente incredibile... anche il fatto che la gente abbia le fette di prosciutto negli occhi non va mica bene.
  • Vincenzo Capitanucci il 21/08/2013 06:09
    La Fondazione NOBEL ha raccolto, da tutte le nazioni del mondo, fotocopie di tutti i processi che l'inquisizione cattolica ha compiuto in CINQUE secoli di attività e ha riempito completamente diverse stanze...
    Hanno contato i nomi dei condannati ed uccisi in mille modi secondo una perversa e diabolica fantasia di pure malvagità e sarebbero arrivati alla incredibile cifra di 56. 000. 000 di persone, di cui 3. 000. 000 di donne accusate di stregoneria

    Ricordare il massacro degli Albigesi, dei Catari, degli Ussiti, degli ugonotti, degli utraquisti, dei moravi, dei boeri, dei luterani, dei puritani, dei calvinisti, degli anglicani, ecc serve solo a chiarire certe verità storiche, che ormai hanno solo valenza culturale.
    Il papa Giovanni Paolo II recentemente ha chiesto perdono per i morti dell'inquisizione, ma ha chiesto anche di sapere di quante morti deve scusarsi: gli è stato risposto che i morti di cui scusarsi non sono più di cento... perché uccisi "direttamente" dalla Chiesa: le altre morti sono state commesse dal "braccio secolare

    A tutte queste innocenti vittime è dedicato questo aforisma

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0