PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Zero in condotta

... lo zero non ha nessun valore... se non per l'acqua... non è né positivo... né negativo... se un uno non si pone alla sua sinistra... a destra si svirgola in modo maldestro nei decimali... dai dieci mali si passa al decimali...

 

l'autore Vincenzo Capitanucci ha riportato queste note sull'opera

Questa frase non ha nessun riferimento con il nostro sito... è il mio pensiero.. a-politico...


5
4 commenti     5 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 29/08/2013 10:31
    Però tanti zeri, preceduti da un mumero, arricchiscono o impoveriscono il bottino...
    UNICO COME SEMPRE AD APRIR DIBATTITO... BUONA GIORNATA VINCÈ
  • roberto caterina il 29/08/2013 09:09
    Tutti i numeri sono infiniti, lo zero più degli altri e l'otto non è forse un doppio zero?
  • Anonimo il 29/08/2013 07:52
    Effettivamente lo zero implica tante cose, ci sono tanti zeri che se sommati tra loro danno sempre zero. Qualcuno diceva che lo zero è la porta dell'infinito: si può presumere quindi che chi ha uno zero in condotta morale è infinitamente cattivo. Complimenti.
  • Anonimo il 29/08/2013 07:34
    Zero è un concetto difficile, è una sublimazione filosofica...è il duale di infinito, altro concetto difficile... poi c'è pure il concetto di Uno, unità... Bertrand Russel sostiene che la nostra matematica infinitesimale parte dal concetto di unità... lui dice, nel suo libro I principi della matematica, diamo per scontato di sapere cos'è Zero e Uno, ma ci sarebbe da scrivere un libro prima di andare avanti... grande Vincenzo. Un saluto.
  • Anonimo il 29/08/2013 07:06
    Embè, ci sono tanti zeri in condotta, per esempio quella morale, quella medica, quella politica, quella sociale, quella religiosa, quella dell'acqua, quella per mano... e poi c'è pure il doppio zero, come la farina, ma tanto uno zero fa sempre zero, comunque lo si conduce,
    Vincé, il problema è che gli zeri, pensano sempre agli zeri degli altri, senz'accorgersi che zero per zero, fa sempre zero.
    È stata difficile con lo zero!

4 commenti:

  • Don Pompeo Mongiello il 30/08/2013 08:31
    Ha pur la sua logica.
  • Anonimo il 29/08/2013 17:36
    Nei numeri posizionali, lo zero svolge un'infinità di ruoli, anche se ho colto il messaggio, Vincenzo... Molto simpatico il commento di Roberto Caterina... Ciao
  • Anonimo il 29/08/2013 10:43
    Ah, quanto mi piacerebbe trovare un bel portafoglio con un grosso numero prima degli zeri, ma senza virgola!
    Ma mi accontento della 00 e faccio una pizza stasera!
    Bravissimo Vincé!
  • salvo ragonesi il 29/08/2013 09:10
    vi siete buttati sulla filosofia io vi seguo e non vi seguo anche se a volte vengono delle riflessioni filosofiche anche a me che non ho studiato filosofia ma credo non ci sia bisogno di studiarla, per quanto riguarda la matematica. O-Ofa O, O O fa O se non ci metti niente d'avanti o di dietro. Giusto O in condotta. bravo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0