PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Due risate per PR col mitico Colino

Il farmacista... Quella mattina doveva assentarsi obbligatoriamente.. I due vice farmacisti avevano impegni inderogabili anche loro... Non gli restava altro da fare che affidarsi, per la prima volta nella storia della farmacia, al ragazzo delle pulizie.. Chiama Colino e gli dice:Finalmente è giunta la tua occasione, ti affido la farmacia per la mattinata, ti raccomando cerca di sbrigartela bene... se ti viena fatta qualche richiesta difficile, rimandala al pomeriggio... Ci vediamo all'orario di chiusura... Alle tredici il Farmacista torna e chiede a Colino. Bhe com'è andata?? Benissimo dottò..!! Raccontami ch'è successo. È venuta una signora a chiedere qualcosa per il bambino che aveva la febbre. E tu che gli hai dato?? L'aspirina dottò. Bravo Colì!! E poi?? È venuto un signore che aveva mal di pancia. E tu che gli hai dato?? Un lassativo dottò. Bravo Colì!! E poi?? E venuto un signore che aveva mal di schiena. E tu che gli hai dato?? Una pomata dottò. Bravo Colì..! E poi?? È venuto un giovanotto che non parlava, ma faceva gesti strani per attirare la mia attenzione.. e lanciava occhiatacce verso il bancone. E tu che gli hai dato?? Io ho capito a volo e gli ho dato i preservativi. Bravo Colì!! E poi?? E poi è venuta una bellissima donna, tutta impellicciata, non c'era nessun'altro in quel momento, si toglie la pelliccia, sotto era tutta nuda, mi butta le braccia al collo e mi fa:Mi aiuti dottò, sono sei mesi che NON VEDO un uomo. Azzo Colìììì... eeee tuuuu cheeee gli haaaai dato?? O collirio dottò..!!

 

1
4 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 31/08/2013 08:18
    Vincenzo, sai trarre profondità di pensieri anche dalle barzellette... Altri, con pari merito, ci donano vita facendoci fare qualche bella risata di primo mattino. Grazie sempre a tutti.
  • Anonimo il 31/08/2013 07:59
    Bellissima Aurè ci voleva proprio per PR.
    Invece PR, invece di darle il collirio, col ca... che la curano!

4 commenti:

  • anna rita pincopallo il 31/08/2013 15:22
    simpatica ed ironica piaciuta molto
  • Eugenia Toschi il 31/08/2013 09:22
    Grazie della bella risata che questa Tua ha fatto scaturire da una gola in pianto... grazie un abbraccio
  • Caterina Russotti il 31/08/2013 07:54
    Ahahha troppo forte! Sembra quasi una barzelletta. Piaciuta molto, anzi tantissimo.
  • Vincenzo Capitanucci il 31/08/2013 07:50
    più un umoristico racconto che un aforisma... ma ultimamente qualche volta lo faccio anche io...
    quella Donna... si chiamava Vita...
    bravo Auro...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0