PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Fuoriorario

Quando saprai quello che vuoi sarà troppo tardi.

 

1
9 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 01/09/2013 08:24
    Non è mai troppo tardi per scoprire che cosa veramente si voglia essere: magari imparerai a non indugiare troppo, a tentare qualche strada, anche sbagliata, per scoprire quella giusta. Piuttosto che aspettare, con le mani in mano, che un cataclisma esistenziale arrivi sulla testa della tua immobilità!
  • Rocco Michele LETTINI il 01/09/2013 07:41
    Il mio plauso e la mia condivisione... e la mia Buona Domenica Franco... Sublime nel suo vero...

9 commenti:

  • rescaldani franco il 07/09/2013 10:53
    è proprio così Augusta, soltanto, purtroppo quando ormai non è più tempo ci accorgiamo che avremmo potuto fare meno errori e più cose giuste, ma come dici tu la maturità e gli ostacoli che hai vissuto ti lasciano sola mentre il treno se ne va! dos besos!
  • augusta il 07/09/2013 10:40
    è vero franco... arrivata ormai avanzata d'età.. solo ora capisco cosa avrei potuto fare... ma gli ostacoli sono tanti e cmq manca anche la maturità che solo con il tempo.. capisci... ma è troppo tardi.. 1 beso
  • Anonimo il 01/09/2013 10:25
    Se siamo impegnati, e veramente poeti nell'anima, qualche volta almeno <arriviamo in tempo>, Franco. Anche solo a farci sentire vicini.
  • rescaldani franco il 01/09/2013 08:40
    Cosa si voglia dalla vita è una finestra sul mondo, e si tenta se non sei un monaco di clausura di fare ciò che credi di volere, nessuno se ne stà immobile ad aspettare "sora morte nostra"sono le cose o persone che se ne vanno, il mondogira e tu ti accorgi d'essere arrivato tardi, Vera!
  • rescaldani franco il 01/09/2013 08:07
    grazie a te Giuliano!
  • giuliano paolini il 01/09/2013 08:03
    Il desiderio non placa la sete perché si auto alimenta di continuo la comprensione di questo cambia le prospettive ed il senso del procedere. Grazie dell'ottimo panino di saggezza.
  • rescaldani franco il 01/09/2013 07:45
    GRAZIE A TE MIK E RICAMBIO : BUONA DOMENICA!
  • rescaldani franco il 01/09/2013 06:53
    grazie Vincenzo!
  • Vincenzo Capitanucci il 01/09/2013 06:47
    sarebbe bastato non volere... per non arrivare in ritardo... all'appuntamento con l'essere...

    Piaciuto molto Franco...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0