accedi   |   crea nuovo account

Quel passo che ci manca per compiere il gran salto

... conosciamo quasi tutto... le grandi scritture... gli autori più famosi... le filosofie più audaci... sappiamo come nasce e muore una stella... abbiamo negli occhi i versi colorati lasciati da albe e tramonti... archi di luce e ombre che hanno portato nella storia le guerre e le paci di sfuggenti arcobaleni (abbiamo amato con Pierre e siamo morti con Anna... quasi da essere diventati il castigo di quel delitto compiuto chissà dove... chissà quando) ... ci manca del gran libro della vita solo il passo dell'ultimo passo...

 

l'autore Vincenzo Capitanucci ha riportato queste note sull'opera

e dimmi Tu... cosa faresti... se il tempo fosse solo una invenzione della mente...


4
4 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Matteo Iammarrone il 03/09/2013 14:13
    Si legge tutto d'un fiato questo lungo aforisma, questo aforisma che sembra volare con delle lunghissimi ali che si trascinano dietro i dubbi esistenziali di sempre, come dei vorticosi nastri colorati e tetri al tempo stesso. Si legge tutto d'un fiato questo aforisma di Vincenzo Capitanucci, filosofico, densamente poetico, solenne, concentrato di domande e risposte, ma sopratutto di domande, domande esistenziali degli uomini dell'era della "Decadence"(Per usare un termine nietscheziano).
  • Anonimo il 03/09/2013 11:28
    Un passo dell'ultimo passo che non possiamo fare vestiti!

4 commenti:

  • Anonimo il 03/09/2013 14:01
    Penso sia giusto che il tempo passi e che faccia la sua ciclicità. Complimenti.
  • karen tognini il 03/09/2013 13:43
    Il tempo per nostra fortuna lo racconta la natura...
    Si ripetono le stagioni ciclicamente... la nostra anima vive in un corpo che invecchia inesorabilmente...
    Ma forse il tempo é fermo tra le stelle!.. nel dubbio invecchio serenamente
  • Anonimo il 03/09/2013 12:02
    Ehehehehehehe... io so cosa farei, perché il tempo è davvero un'invenzione della mente... gran passo di aforisma filosofico. Un saluto
  • Caterina Russotti il 03/09/2013 11:45
    Già.. È che non ci voglio pensare... Vorrei ancora per un po' stupirmi di quello che mi circonda e nutrirai di chi mi circonda, che spero di poter far parte di quel libro il più tardi possibile... Ancora non sono pronta... Magari più in là ...



Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0