PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La massa come numero

Siamo sempre più in tanti e nonostante tutto sempre più soli.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 21/09/2013 08:12
    Ogni cosa va presa e utilizzata al meglio per ciò che è, soprattutto per ciò che può diventare... O, meglio, che <possiamo farla diventare>. Noi che ce ne serviamo.
  • Anonimo il 10/09/2013 13:15
    mi piace questo tuo aforisma...è come se oscillasse indeciso tra ovvietà e saggezza!
  • stella luce il 08/09/2013 23:26
    siamo soli da sempre... forse siamo in troppi e non conosciamo veramente nessuno... mille amici, mille contatti, mille persone che girano per strada e chi sa veramente come adesso esse stiano... scusami ma mi prendi in un momento orrendo... comunque condivido il tuo pensiero...
  • Anonimo il 06/09/2013 16:22
    Caro Francesco,
    se sei qui è perchè ami il dialogo e la relazione sociale con chi crede nella potenza dei messaggi verbali. Penso che tu abbia una carica emotiva non indifferente per la tua giovane età ( sempre che tu sia giovane e non una cariatide...) e, soprattutto, una dose di maturità di pensiero che emerge dalle tue risposte.
    Sei aretino ed io amo la Toscana.
    Un caro saluto.

14 commenti:

  • Anonimo il 19/10/2013 19:02
    Come va il senso di solitudine?... Di solito si sente quando innanzitutto non si sta molto bene con sé stessi... Poiché tutte le nostre difficoltà sempre da noi, innanzitutto dipendono... Da noi. I manovratori della vita, avversità comprese. Come vedi, ti penso... Vera
  • Musa Alienata Inquietante il 01/10/2013 15:36
    aspetta di trovare una persona che ti trasmetta tanto amore e fiducia, poi permettile di strapparti e calpestarti il cuore. sentirti solo sarà l'ultimo dei tuoi problemi.
  • sara zucchetti il 16/09/2013 16:33
    la solitudine è una concetto importante nella vita. Io penso che con il web ho fatto molte amicizie, anche se non c'è contatto e ora voglio di più, come dici tu comunicare con persone davanti può essere difficile per la timidezza, ma le emozioni sono più vive!
  • Anonimo il 08/09/2013 22:46
    Ma figurati amico bel discutere il tuo ti cercherò
  • Francesco il 07/09/2013 20:45
    pardon silvia leuzzi e pardon per l'errore scivo intendevo scrivo
  • Francesco il 07/09/2013 20:40
    Brava silvia luzzi condivido è importante non confondere il virtuale con il reale. Quando scivo il mio intento è quello di suscitare idee sia a mio favore, sia discordanti, in modo così da dare inizio a una comunicazione vera e propria. Ps : questa chiacchierata mi ha fatto piacere e ne farei altre mille pur di confrontarmi con il mondo intero, ma credimi non riempie completamente i vuoti della solitudine.
  • silvia leuzzi il 07/09/2013 16:55
    Ma quanti interventi interessanti sotto queste tue apparentemente semplici parole. Comunicare è il nostro bisogno primario e la telematica è utile non ci sono dubbi, l'importante è non confondere il virtuale con il reale e non crearsi identità false, che sono inutili e nuocciono a chi le indossa. Però c'è da dire che con questa bella chiacchierata non sei più solo
  • Francesco il 07/09/2013 14:34
    cara Annetta ho soltanto 20 anni ed ho una voglia di esprimermi al mondo, dispongo di una carica emotiva non indifferente, anche se sono una persona timida, un po' solitaria e misteriosa.
  • Caterina Russotti il 06/09/2013 00:10
    Io invece penso di ringraziare l'era della digitazione... Grazie a lei, non mi sento sola...è come dice Dance Dance Dance.. Ti dà la possibilità di conoscere più persone.. È anche vero però quello che dici tu Francesco,... Comunicare significa condividere emozioni, sentimenti, ecc.. con sguardi e movimenti corporei... Che comunque si possono ovviare in modo provvisorio con la web.. Prova a pensare alle persone che comunicano da un paese all'altro che per vari motivi non possono stare con la famiglia.. La web è in questo caso d'aiuto... Certo manca il contatto fisico... Ma meglio che niente.
  • Francesco il 05/09/2013 23:54
    La comunicazione digitale è vero che ci offre la possibilità di conoscere persone da tutto il mondo, ma è anche vero che la vera comunicazione si basa su una conoscenza fondata su una relazione sociale, uno scambio linguistico. Comunicare significa condividere emozioni, sentimenti, momenti, pensieri sviluppando anche il senso della critica e dell'analisi. La comunicazione digitale è fredda, distaccata, manca di essenza, è frivola, la vera comunicazione sta nel nostro sguardo, nelle nostre espressioni facciali, nelle nostre parole e nel tono in cui vengono espresse e nei nostri movimenti corporei.
  • silvia leuzzi il 05/09/2013 23:26
    Il concetto è meraviglioso e verissimo
  • Anonimo il 05/09/2013 23:24
    Non so perchè ma in molti siete scettici nei confronti della "comunicazione digitale".
    Io trovo invece che questa ti dia la possibilità di conoscere persone da altri orizzonti e, proprio perchè siamo tanti, credo che sia un bene...
  • Francesco il 05/09/2013 23:19
    è finita l'era della comunicazione siamo agli albori dell'era della digitazione.
  • Anonimo il 05/09/2013 23:14
    Questo è anche perchè fra tanta gente è più difficile riconoscere le persone a noi affini...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0