PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La sapienza

... e così, dopo aver appeso al muro glorioso del cartaceo rifiuto anche questi auguri e complimenti, stetti un po' male, come sempre quando si tratta del principio di una ennesima fine di un ennesimo sogno. Ma ci si adatta a tutto, se si pazienta un poco e si lascia passare il tempo che occorre. C'è da premettere che non sempre il tutto è facilmente digeribile... ma c'è di peggio in natura. ... questa è una di quelle cose di cui sono sicura. Quando non so a che pensare, penso a questo, così mi addormento tranquilla. Sono i dubbi che tolgono il sonno... quando ti giri nel letto e gli occhi rimangono aperti, è perché pensi a cose a cui non sai rispondere... cose che hanno sempre una doppia faccia... comunque le guardi... e cose che non sai come andranno a finire... né come sono cominciate... né perché, e se finiranno ecc... Allora mi giro dall'altro lato, nel letto, poi di nuovo da quello di prima, poi a pancia in giù, poi a pancia in su... e anche capovolta, i piedi al posto della testa... Se dopo tutte le manovre non succede niente... allora penso alle mie certezze : che il freddo non mi piace e che devo morire. E che devo ritentare. ... c'è qualche fondamento matematico al fatto che non c'è due senza tre? Voglio dire... c'è una legge matematica che dopo due volte che ti succede una cosa, te la fa succedere anche la terza...? E così, chiamando a raccolta tutte le mie riserve di tenacia dagli abissi di qualcosa che non so... ricominciai la mia rincorsa al mio pensiero smarrito e, forse, un po' sciocco... il dono più grande che l'Onnipotente ha fatto all'uomo è l'intelligenza. Ma ve n'è uno ancor più grande, ed è la sapienza del cuore. È ben arduo compito riconoscerla nell'uomo. Lui solo ci riuscirà, al primo sguardo.

 

2
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 07/09/2013 21:20
    Un saggio parlare del cuore... S_I_N_C_E_R_A_M_E_N_T_E...

5 commenti:

  • salvo ragonesi il 09/09/2013 22:33
    sicuramente il dono più grande è l'intelligenza, ma dopo il due può starci anche il tre e non è più intelligenza. salvo
  • rosaria esposito il 07/09/2013 20:22
    ciao Carla, grazie
  • rosaria esposito il 07/09/2013 20:21
    grazie Cap, è vero la legge del tre è particolarmente inquietante, specialmente se in negativo...
  • Anonimo il 07/09/2013 20:18
    bella rosaria mi associo al commento di vincenzo... non tutti sanno che é uno dei doni più preziosi... ciao
  • Vincenzo Capitanucci il 07/09/2013 20:12
    la legge del tre...è una cosa che mi ha spesso inquietato... sia nel bene che nel male... come se fosse un avvertimento... per annunciare il tuo cadere... o un incoraggiamento per superare una prova...

    mi ha fatto molto piacere leggere questo Rosaria... son pochi a conoscerla a parte per il detto...è un dono dell'Onnipotente... e supera l'intelligenza umana...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0