PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sulla morte-2-

credendo nella vita eterna, non immagino la morte come sovente la si dipinge. Allo scheletro che indossa il nero saio e tiene in mano la falce del mietitore, frappongo l'immagine di un angelo con grandi ali e un vestito bianchissimo, stretto in vita da una cintura dipinta coi colori dell'arcobaleno...

 

7
6 commenti     6 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

6 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 11/09/2013 14:53
    E se così non fosse, moriremmo comunque con un sorriso in bocca! Bravissima.
  • Anonimo il 10/09/2013 12:46
    Per me c'è un parallelismo assoluto tra il momento della nascita e quello della morte... Ma cambia la destinazione ed è diversa a seconda della propria Fede.
  • Anonimo il 10/09/2013 08:26
    Lorè, io preferisco non immaginarla, certoamente non sarà così brutta come la dipingono, visto che, dopo morto, nessuno è mai più tornato indietro.
    Vorrà dire ch'è bella e allora possiamo coniare un nuovo motto pubblicitario: La morte tira!
  • vincent corbo il 10/09/2013 06:17
    Una bella immagine alternativa che in effetti anch'io condivido.
  • Vincenzo Capitanucci il 10/09/2013 05:54
    la morte è spogliarsi di un vestito colorato... per indossare una tunica bianca... conservando una cintura di colori... se no rischierebbe di essere troppo monotona... o monotonica...
  • Rocco Michele LETTINI il 10/09/2013 05:47
    Incantevole dipinto con i colori de l'eterno...

6 commenti:

  • Dolce Sorriso il 10/09/2013 22:07
    la morte, si si spero sia come la descrivi tu, mi piace pensarlo... brava!!!!
  • Anonimo il 10/09/2013 17:54
    Condivido con te questo bellissimo pensiero poetico, Lor!
  • Nicola Lo Conte il 10/09/2013 13:31
    Bella immagine... benché io creda che, prima di tornare a casa, si debba venire, ancora su questa terra e in questi corpi, tante volte, per imparare e poi per aiutare...
  • Caterina Russotti il 10/09/2013 08:38
    Io mi sogno a correre in un grande prato Pieno di bellissimi fiori... Incontro alle persone che ho amato e che avevo un dì salutato.
  • anna rita pincopallo il 10/09/2013 07:19
    visione decisamente più gradevole della morte chissà che non sia così
  • Anonimo il 10/09/2013 06:25
    Beata lei che ha questa bella immagine della morte... ecco perché invidio chi ha fede nella vita eterna... un saluto.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0