PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Per essere liberarsi da ogni frontiera

... per elaborare il concetto di una umanità sovrana del suo destino si dovrebbe abolire ogni forma di stato... ogni stato costituisce in sé un possibile atto di guerra verso un altro stato...

 

l'autore Vincenzo Capitanucci ha riportato queste note sull'opera

l'uomanità come l'ha definita una mia cara Amica...


4
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 13/09/2013 22:32
    Pienamente condiviso questo tuo pensiero, Vincenzo.. complimenti.

3 commenti:

  • Anonimo il 13/09/2013 17:27
    Bellissima e vera la tua frase, Vincè!
  • Anonimo il 13/09/2013 15:45
    Non dico che è vera, questa frase, oppure pertinente o logica: dico solo che è perfetta. Non cambierei una parola...è il concetto di Anarchia... primo passo abolizione degli stati... utopia, vabbè, ma che bella... e comunque sia una bella utopia sarà sempre un faro acceso sul cammino dell'umanità... cominciamo a seguire la luce, poi si vedrà. O no? Un saluto.
  • Anonimo il 13/09/2013 15:15
    una saggia amica direi...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0