PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La famiglia

... quanto è importante la famiglia dello scrittore, sullo scrittore!? ... e dire che questa domanda è venuta su da un forno arroventato e una padella sfrigolante, mentre il telefono canticchiava e il citofono strideva e nessuno si muoveva, e il gatto le alici mi fregava, e sempre nessuno si muoveva perché la tv non si vedeva e il comò non si chiudeva... e allora mi son detta : io non scrivo, interpreto questa casa... però, è meglio che domando a qualcuno...

 

0
0 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • massimo vaj il 14/06/2014 05:39
    La famiglia è la scusa attraverso la quale si è riusciti a convincere la donna che la sua schiavitù ha una sua pregiata ragione d'essere.
  • Vincenzo Capitanucci il 27/09/2013 22:01
    è capitale... l'artista dovrebbe essere un essere solo... libero... ma forse dopo non saprebbe più cosa esprimere...
  • Rocco Michele LETTINI il 27/09/2013 20:24
    Metafora quotidiana... senza una mano non si sorride...
  • Anonimo il 27/09/2013 20:05
    S'è una buona interpretazione, puoi provare anche col teatro!

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0