accedi   |   crea nuovo account

Il filo di vita spezzato e la nuova finestra

... dopo averti dato tanto o elargito poco ... dipende anche in parte da come hai coltivato la tua oasi... la vita... giorno dopo giorno inizia a togliere... oggi un dente domani l'amore di un amico... se vede che il tuo passo è stanco può ancora darti per un tempo... un compagno di corsa... per tirarti la volata finale ... come se volesse farti tagliare da solo il filo del traguardo... vedendoti esultare con le braccia in aria per il primato ottenuto.. . ti afferra per le mani per tirarti su in cielo... a meno che Tu non sia cosi leggero e vuoto da fare precipitare il cielo... qui in-terra ... sbilanciando la finestra della sorte nella più sublime delle apoteosi celesti ...

 

2
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 03/10/2013 08:00
    Tutto abbiamo, ma nulla possediamo, e se tanto doniamo, in un certo posto ce la prendiamo... col cielo che ci cade in testa, proprio nel momento dell'apoteosi finale e ci spacca pure il trionfo con un gran tonfo... ma che ce frega, ma che c'importa... l'importante è partecipare bene con noi stessi...
    Mi sa che sono andato fuori con l'accuso. Vincè, passo...

2 commenti:

  • Anonimo il 03/10/2013 16:42
    Bene e male. Vecchio problema... La cui unica soluzione con segno positivo è la libertà, esistente a monte sia dell'uno che dell'altro... Nostro, o altrui.
  • karen tognini il 03/10/2013 09:02
    La vita dona e toglie... chissa' perche' !
    Non importa quanto sei buono e giusto... c'è sempre qualcuno che ne approfitta...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0