PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il pellegrinaggio di un sorriso

... mi guardi... Ti guardo... siamo qua... uno di fronte all'altro.. su questo infinitesimale granello di polvere dalle acque azzurre... dopo un pellegrinaggio di 13 miliardi di anni... non oso neanche immaginare tutte le forme che abbiamo assunto... le distruzioni e le rigenerazioni che abbiamo vissuto... i vicoli ciechi che abbiamo oltrepassato con ostinata energia... siamo qui... Tu ed io... non sappiamo neanche con certezza dove stiamo andando... sappiamo solo che dobbiamo scavare con un piccone d'intelletto la miniera del nostro corpo... fino a giungere al caos originario della nostra anima... incoraggiandoci con un sorriso...

 

3
1 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • stella luce il 03/10/2013 20:53
    Un grande cammino... sempre noi tra particelle del tempo... in attesa del caos che ci ha generati...
  • Anonimo il 03/10/2013 19:16
    Il sorriso non lo perdere mai qualunque cosa ti accada... bravissimo Vincenzo!!
  • Anonimo il 03/10/2013 07:50
    Ci guardiamo da millenni e invece di raggiungere l'essenza che sta in noi, scavando e scendendo, continuiamo a sorriderci e a guardare verso l'esterno.
    Ma facciamoci un bel sorriso vero e d'incoraggiamento!

1 commenti:

  • karen tognini il 03/10/2013 09:00
    Mai perderlo il sorriso... per nessuna ragione...

    Molto bella...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0