PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ad un mondo inteso come un'unica coordinata persona

... quello che è impossibile ad una mano è possibile a due ... se c'è un cervello che armonicamente ne coordina l'agire...

 

l'autore Vincenzo Capitanucci ha riportato queste note sull'opera

hai mai provato ad aprire una scatola di sardine con una sola mano... è quello che stiamo facendo a livello mondiale...


5
5 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 04/10/2013 09:20
    Caro Vincè, è proprio così come dici.
    Un messaggio importante il tuo, che condivido appieno.

    Bravissimo, come sempre.
  • Rocco Michele LETTINI il 04/10/2013 07:38
    Ne basta una se si suole usarla a fin di bene... ECCELSO COME SEMPRE...

5 commenti:

  • Giancarmine Fiume il 04/10/2013 17:50
    Spiegalo al parlamento...
  • Giulia Gabbia il 04/10/2013 11:08
    la tua frase dice tutto non ha bisogno di commenti
  • Anonimo il 04/10/2013 09:53
    La nostra armonia interiore è frutto unicamente di sintesi tra opposti, entrambi presenti nella costituzione del nostro Io.
  • karen tognini il 04/10/2013 09:19
    Sempre bravo.. e leggerti per me è un vero piacere...
    Una mano tira l'altra...
  • Anonimo il 04/10/2013 08:15
    proprio vero vincenzo... osservazione che porta a riflettere...
    sempre bravo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0