accedi   |   crea nuovo account

L'accendino a petrolio ed il deserto umano

... ieri mi sono abbrustolito un cammello... o forse era una camel... ho un po' di confusione in testa... questione di deserto...

 

l'autore Vincenzo Capitanucci ha riportato queste note sull'opera

era un tentativo di riassumere con ermetica ironia le varie guerre nei Paesi Arabi...


1
6 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • rosaria esposito il 06/10/2013 16:06
    e perciò sentivo una puzza mentre infornavo la pizza dicevo e che c... zzzz mi puzza la pizza ma forse so' pazza...
  • Rocco Michele LETTINI il 06/10/2013 14:12
    Potevi invitare qualcuno... Nessuno avrebbe declinato sì inusuale invito... Grande come sempre Vincè...
  • francesco contardi il 06/10/2013 09:27
    purtroppo mesà che era una camel vincè... non so te, ma io personalmente devo comniciare a calare e buttarle nel cestino... buonadomenica!
  • Anonimo il 06/10/2013 07:33
    M'è scappato il commento... colpa del cammello bruciato!

6 commenti:

  • salvo ragonesi il 07/10/2013 19:07
    mi è venuta in mente la canzone di Carosone, caravan petrol, chissa perchè , forse nella tua si intravedeva qualche riferimento al petrolio nel deserto. ciao salvo
  • loretta margherita citarei il 06/10/2013 17:52
    una camel light, spero, mitico cap
  • bruno guidotti il 06/10/2013 16:14
    all'anima del deserto! A Vincè... ma che te sei fumato?
  • Antonio Garganese il 06/10/2013 09:17
    Montesano diceva. "Abbiam preso i camel e siamo entrati nel dessert". Divertente questa tua frase, ciao, buona domenica.
  • Attanasio D'Agostino il 06/10/2013 08:11
    gran capitan... buona domenica Vincè
    un caro saluto Tanà
  • Anonimo il 06/10/2013 07:32
    Vincè, forse era solo un miraggio! Sei unico Vincè e ti buonadomenico.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0