PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Esempio asfittico

Un giorno un'amica brutta mi ha chiesto se la trovavo brutta: se avessi risposto di sì l'avrei ferita, se avessi risposto di no non mi avrebbe creduto. È stato molto faticoso trovare una risposta diplomatica e al tempo stesso priva d'ipocrisia.

 

0
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Martina Giurgevich il 28/11/2013 01:38
    un buon metodo (collaudato): puntare sull'estrema originalità della persona, dirle che è così tanto diversa dalla massa che fare un paragone sarebbe solo un'inutile perdita di tempo.
  • Giulia Aurora il 13/11/2013 18:20
    Già ni casi della vita essere se stessi e non essere ipocriti

1 commenti:

  • Luigi Lucantoni il 28/11/2013 21:04
    infatti me la sono cavata sostenendo che ognuno ha le sue particolarità

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0