accedi   |   crea nuovo account

Miseria o le trombe di una trombosi

... le periferie manifestano quello che il cuore della città occulta dietro sembianze d'ordine e di pulito...

 

l'autore Vincenzo Capitanucci ha riportato queste note sull'opera

se il sangue non circola con equità... muore tutto il corpo... ma sembra che sia un concetto troppo difficile da capire...


2
2 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Nicola Lo Conte il 02/12/2013 12:09
    La periferia del corpo sociale è una fedele proiezione del suo centro! Geniale e veritiera osservazione che condivido pienamente!
    Frutto del pensiero di uno spirito libero, ma inaccessibile alle menti obnubilate di chi mai guarda il cielo.
  • Anonimo il 02/11/2013 10:38
    L'unica differenza sta nel fatto che noi teniamo pulito l'esterno e sporco l'interno... le città fanno al contrario!
  • Caterina Russotti il 02/11/2013 09:25
    In termine medico... diciamo che bisognerebbe far sciogliere o meglio ancora, sradicare il trombo affinché il sangue torni a fluire e la miseria svanisca.
  • Rocco Michele LETTINI il 02/11/2013 07:34
    O che non si vuol capire tale saggio concetto? Nulla da aggiungere Vincè... IL MIO ELOGIO E LA MIA SERENA GIORNATA...

2 commenti:

  • Anonimo il 02/11/2013 10:04
    È ciò che si nasconde che toglie luce a tutto il resto. In tutti i campi della Vita.
  • Antonio Garganese il 02/11/2013 08:23
    Non è difficile da capire ma le differenze esaltano, rendono visibile una superiorità fittizia ma che si ha interesse a sottolineare. Bravo.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0