PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Oltre

Ma effettivamente che vuol dire andare."Oltre"? Non è facile capire... Ed ancora più difficile spiegare... Un momento di riflessione, che porta alla rivoluzione interiore del propio pensiero:Il termine: "Avanti ad Oltranza"... Non vuol più dire "Avanti sempre e comunque... Ma cambia, prendendo sostanziale forma nel nuovo mix dialettico della parola "Oltranza"... Divenuta : "Oltre nella Stanza" Percorrere la vita in lungo e largo... Cercando d'ignorare gli orizzonti della stessa, per non restarvi ingabbiato, cambia senso. Da costa a costa, si parte da un mare, per giungere ad una nuova sponda d'un altro mare... E magari ci si lascia un'Isola alle spalle, si prende la barca e si comincia a remare... E remando, remando, il mare è finito... E si è giunti in laguna... Un nuovo tipo di mare, calmo, senza onde, ove trovi uno spazio tutto nuovo da riempire... con l'orizzonte della costa avanti e l'Isola sparita dietro... Mi devo fermare in questa laguna ti dici... Poichè nessuno stimolo nuovo può essere più bello... Un momento da trasformare in una personale eternità.???... In laguna apprezzi l'aria... il volo dei gabbiani... i colori... i sapori... gli odori... Un nuovo che hai avuto la fortuna di trovare, e che ti riempie... Un nuovo che non diventerà mai vecchio... E che forse spegnerà quella voglia d'andare sempre "oltre"???... . Vista la moda attuale avevo pensato de cambià nick... aggiungendovi la quarta "g"al mio vecchio"gigggi"... Ma la gradevolezza, con la consapevole voglia di vivere il presente fino un inesauribile fondo... M'ha fatto desistere... L'ho sempre detto che il raggiungere l'orizzonte te frega... Ma talvolta è talmente bello farse fregà... Che rinunciarvi equivarrebbe assistere allo spegnimento del tuo sole..!! E poi non vedo cartelli di divieto di sosta... Beato me..!! Ci resto e ci sguazzo..!! Almeno per oggi... Domani riprenderò a sognare..! Anche una sosta momentanea(molto momentanea)del sogno può far bene..! Molto momentanea... Mentre t'inebetisci dietro al volo del gabbiano.. Lo miri, e rimiri... Te dici:Ma che bello... E lui, te fa la cacchetta in testa..!

 

2
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 05/11/2013 08:59
    E la cacchetta porta fortuna e spinge ad andare ancora oltre, magari a cercare un'altra laguna e così via, fino a che non si ritorna da capo.
    Un Aurè tra filo e sofo!

2 commenti:

  • Chira il 05/11/2013 08:39
    Sono riflessioni stracolme di VITA, altro che solitudine!
    Chiara
  • Vincenzo Capitanucci il 05/11/2013 06:37
    Fuir! là-bas fuir! Je sens que des oiseaux sont ivres
    D'être parmi l'écume inconnue et les cieux!
    Rien, ni les vieux jardins reflétés par les yeux
    Ne retiendra ce coeur qui dans la mer se trempe...

    da... Brise marine.. di Stéphane Mallarmé ...

    forza Giggggi... se calpestarla porta fortuna... figurati in testa... chiarifica le i-dee per sempre...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0