username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Contro la violenza alle donne

Voglio ricordare che oggi si celebra la giornata contro la VIOLENZA SULLE DONNE, una bella iniziativa che non condivido per il semplice fatto che trascorse le 24 ore di questo giorno, tutto verrà dimenticato, le leggi scarse e inappropriate a difesa della donna continueranno ad esserci, almeno per quanto riguarda il nostro bel paese. Occorre una legislazione seria, pene più severe per chi commette la violenza. Per pestare una donna occorrono pochi minuti, ma il dolore, l'umiliazione da lei subita ci vogliono anni perchè lo dimentichi. -ben posso affermarlo:per 12 anni subii violenza fisica e morale da parte del mio ex marito.-

 

1
5 commenti     6 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

6 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 25/11/2013 17:33
    Cara Lor, hai perfettamente RAGIONE! Conosco un'amica che si è trovata nella stessa tua situazione, è riuscita ad andarsene semplicemente perchè l'hanno arrestato, non per la violenza su di lei, ma per ben altro!
  • Anonimo il 25/11/2013 08:39
    Ah Lorè, ho già detto da un'altra parte che non abbiamo bisogno di leggi, ma di volontà di applicarle e di farle osservare, insieme a un vero rispetto per il valore dell'uomo, intesa anche la donna.
    Serena giornata, amica mia!
  • Auro Lezzi il 25/11/2013 07:48
    Ahhhhh.. Lory. Stella mia, tu spesso hai ragione.. Qui hai ragionissima.. Ma ahimè siamo in una politica troppo SORDA.
  • vincent corbo il 25/11/2013 07:12
    Le leggi fanno schifo... chi si macchia di certi crimini dovrebbe marcire in galera. La gente fa quel che vuole perché sa di poterlo fare.
  • Caterina Russotti il 25/11/2013 07:04
    Pienamente d'accordo con quello che tu dici... La tua è la voce di chi ha subito in prima persona e sa quanto può far male e non solo fisicamente. Ma credo che sia giusto urlarlo in tutto il mondo per far prendere coscienza che almeno noi donne siamo unite e vogliamo che non solo se ne parli, ma come dici, venga istituito qualcosa di concreto che tuteli la donna e la sua famiglia, poiché in quel momento anche i figli che vivono in quel contesto, vengono violentati... Un abbraccio
  • Rocco Michele LETTINI il 25/11/2013 05:49
    Non posso non essere con Te... Un considerevole sapientemente costrutto... FELICE SETTIMANA

5 commenti:

  • Anna Eustacchi il 12/10/2014 18:52
    Sono d'accordo con tutto quello che dici qui, solo in una cosa mi permetto di intervenire: "IL dolore e l'umiliazione vissuti non si possono più dimenticare"... si ha bisogno di un gran lavoro di introspezione, per poter razionalizzare tutto il male subito... almeno a me è andata così, ma dimenticare non si può;la pelle stringe, il sangue richiama... un abbraccio, grazie per il tuo scritto, Anna
  • Anonimo il 25/11/2013 09:14
    In piena sintonia, ancora -bella giornata oggi!- con Salvatore e, per quanto riguarda la violenza alle donne, soprattutto con TE, LORETTA (nulla sapevo della tua vita privata, ma ho intuito quasi subito che molto dovevi aver sofferto!).
    Un abbraccio. Vera
  • Anonimo il 25/11/2013 08:25
    difficile commentare, si può solo sottolineare ciò che scrivi, condividendolo al cento per cento
  • Antonio Garganese il 25/11/2013 08:09
    Hai ragione tu, Loretta e non aggiungo null'altro.
  • Anonimo il 25/11/2013 06:55
    Chi non è d'accordo con questo pensiero non può definirsi certamente "umano"... vero il discorso sulle leggi, ma tuttavia anche solo ricordare questa giornata ha la sua importanza, pur se relativa. Molto meglio agire che commemorare... questo è ovvio. Mi è venuta voglia di scrivere qualcosa su questo argomento, anche se non lo pubblicherò. ciaociao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0