PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La pazienza

La pazienza? Virtù o colpa? Una virtù per il saper sopportare le angherie e le molestie quotidiane. Una colpa nel non volerle condannare per pudore o paura. Risposte complesse nelle loro difficoltà!

 

0
5 commenti     7 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

7 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 30/11/2013 13:55
    Anche questo molto apprezzato e condiviso saggio pensiero!
  • Anonimo il 29/11/2013 11:09
    Indubbiamente, la PAZIENZA è una virtù che meglio aiuta a sopportare le angherie subite, nonostante, non risolva tempestivamente i problemi che angosciano coloro che la possiedono; forse, per tale ragione, viene definita "santa". Personalmente, non la ritengo una colpa in chi la esercita, poiché, per esperienza, non sempre è possibile perderla, specialmente quando non si hanno i mezzi per contrastare gente ricca e potente che, per il possesso di danaro, utilizza arroganza, falsità, meschinità e il potere avuto, proprio per nutrire l'avidità innata. Raramente ho perso la pazienza, malgrado situazioni dolorosissime che mi invitavano a dimenticarla. Nell'insegnamento saggio della vita, ho scelto di tagliare i rapporti con gente non solo "sleale" , ma colma di incomprensione e ricca di pura insensibilità che, certamente, della pazienza non conoscono neppure l'esistenza.
  • Anonimo il 29/11/2013 06:33
    Io per natura sono molto paziente, ma se mi pestano troppo esplodo. La pazienza è una virtù, ma ha anche un'altra faccia, può nascondere
    paura di esporsi e di esprimere le proprie idee.
    Come sempre molto saggio e profondo
  • Anonimo il 28/11/2013 14:09
    Ogni pazienza ha il limite della ragione che solo una persona comprensiva e matura può esercitare.
    Rocco, bisogna solo sopportare il limite di chi è limitato!
    Sempre profondo e bravo!
  • Caterina Russotti il 28/11/2013 11:55
    Santa pazienza... Davvero santa perchè come dice Chira se si perde... Son guai...
    Io di natura sono molto... ma molto paziente... Ma se me la fanno perdere... Altro che Shrek.
  • Nicola Lo Conte il 28/11/2013 11:15
    Magari solo comprensione per l'imperfezione umana!
  • loretta margherita citarei il 28/11/2013 09:34
    LA PAZIENZA, VURTù DEI FORTI MA IN DETTO ROMANO SI DICE CHE TUTTO SOPPORTA TRANNE LA ROTTURA DE COJONI... BRAVO MITICO ROCCO!

5 commenti:

  • Anna G. Mormina il 05/12/2013 12:17
    La pazienza bisogna averla ed è una virtù... certo che se poi scappa... si scoppia, si fa valere i propri diritti! Bella bella, bravo Rocco!
  • Anonimo il 29/11/2013 08:41
    come dice salva la pazienza ha il suo limite... comunque questa una induce a riflessione bravo rocco un abbraccio
  • Mara il 29/11/2013 07:57
    Bel dilemma!!! Secondo me è un po' l'una un po' l'altra e se poi c'è l'amore, la paura di ferire l'altro, nonstante tutto, prevale... ma forse questa non è una colpa! Bah... mi hai dato uno spunto di riflessione; è ciò che deve fare un aforisma. Bravo!!!
  • Chira il 28/11/2013 10:17
    Rocco caro, la ritengo solo una grande virtù solo che... ogni tanto si perde ed allora son guai!
  • Anonimo il 28/11/2013 09:15
    Giustissimo e prezioso pensiero: tutte le virtù possono divenire difetti. Dipende da come, e in quali situazioni concrete, autentiche, le si vive.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0