accedi   |   crea nuovo account

Anti baci perugina

Il cazzotto è l'apostrofo nero tra le parole t'odio.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

6 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • francesco contardi il 01/12/2013 07:47
    L'accento ne "perfeziona" la brutalità del gesto caro Auro!!!
  • vincent corbo il 01/12/2013 07:27
    Al mondo ci stanno un sacco di persone malate che sfogano le proprie patologie su persone innocenti, questo è innegabile. L'odio è un sentimento negativo ma non una malattia o un disturbo mentale. Se devo dire cosa ne penso dell'immagine del cazzotto, credo che si possa associare alla parola odio ma in una misura molto limitata, perché chi odia e tira un cazzotto gratuito allora quella persona ha altri problemi ben più gravi.
  • Rocco Michele LETTINI il 30/11/2013 10:59
    Sempre fantastico ne la tua originalità...
  • Alessandro Moschini il 30/11/2013 10:25
    Questa è mondiale. Piaciutissima
  • Anonimo il 30/11/2013 08:54
    Se è necessario dimostrare l'odio che si prova, aggiungendo un pugno, allora saremmo pieni di lividi...
    Non fa male ogni tanto.
  • Caterina Russotti il 30/11/2013 08:43
    Ahi, che male... Preferirei solo... ,,,, e () ma niente apostrofi grazie... Mu@@@@@

12 commenti:

  • Anonimo il 30/11/2013 17:08
    Vera, se tu non capisci quel che accade sul sito datti una calmata, e cerca di capire invece di arrabbiarti... se uno non capiva quel che stava facendo Charles B. allora che cavolo commentava a fare... e che valore avevano quei commenti?... questo è il succo... a me, se sono presente sul sito, una cosa tanto macroscopica non può sfuggire... arrogante è un termine che non rientra nel mio vocabolario, non mi offendo nemmeno... l'ultima volta che l'ho sentito era quella del Presidente della commissione ministeriale che presiedeva l'esame per il passaggio in ruolo nella cattedra di insegnamento di Elettrotecnica e Misure elettriche. E sai perché me l'ha detto, arrogante proprio? Perché ho contestato l'esame pur essendomi classificato primo su 113 ingegneri( parlo del concorso nella regione Lombardia) gli ho voluto dire che era un ignorante e che la materia nella quale mi faceva le domande lui non la conoscva. Non sapeva più cosa dirmi, allora mi ha detto che ero Arrogante... ed io gli ho risposto come ho risposto a te... questo termine non rientra nel mio vocabolario... qui la questione è una: io ho dimostrato a lei che mi fa l'esame che io lei la boccerei... lei farà fatica a bocciare me, egregio Presidente che vorrebbe disporre della vita e della morte di alcuni di noi( ricordo che in quel periodo due bocciati, dopo 11 anni che insegnavano, si suicidarono)... io quel che sostengo l'ho dimostrato con uno scritto di 40 pagine ed un orale nel quale ho insegnato qualcosa a lei. ecco... se intendi questo io sono un Arrogante... però, prima di intrometterti fra me e Auro, chiedi a lui cosa pensda del sito, e quanto amore ha per lo stesso... e poi, per parlare di questo penosissimo aforisma, vai a leggerti il mio racconto Il barbone e i tre Naziskin... allora capirai. Garantito che Auro non ci va, lui non lo legge sicuro, e nemmeno questi commenti... hola.
  • Anonimo il 30/11/2013 16:46
    Questo è l'ultimo commento per oggi, poi chiudo perché sono stanca. Sei un bravo scrittore, ma, forse proprio per questo, un po' troppo arrogante. Io sono su questo Sito da poco ed altrettanto poco tempo sono stata su fb., poi ho lasciato perché erano tanti i motivi, ultimamente per cui mi risultava insopportabile. Dunque, non sapevo niente di questo tuo bisogno di due figure con nomi diversi. E siccome ora un po' arrabbiata mi sento anche io e schietta sono quanto Te, ti dirò chiaro e tondo, alla Charles, che la cosa mi sembra molto molto infantile. Per non parlare di tutto il caos che su questo sito ha provocato la presenza di più persone con tanti nomignoli diversi, usati al solo scopo d'insultare e dare fastidio in modo diverso. Io sulla rete ho sempre messo nome e cognome autentici, qualsiasi funzione cercassi di avere, perché tanto solo e sempre io voglio essere.
  • Anonimo il 30/11/2013 16:12
    A ben rifletter, Giacomo, non credo che questo aforisma sia proprio tanto insulso e, addirittura una balla, come dici Tu: può darsi che Auro, dato il gran parlare che ultimamente si è fatto delle tante botte che le donne prendono, avesse in mente, fantasioso come sempre è, proprio tutto quel nero dei lividi... Io poi ho pensato pure che sia stato spinto dal ricordo della "famosa" frase sul bacio, apostrofo tra due non ricordo bene cosa e l'abbia applicata al cazzotto dato per odio.
    Che sia un'immagine di qualche impatto, non si può negare.
    Il resto che dici su chi scrime male, ma dice cose importanti, l'ho detto anch'io una volta, ma credo che la vera distinzione essenziale da fare per questo Sito, anzi per tutta la rete, si tra coloro che amano la sola scrittura di tipo poetico, immediato, e coloro che amano anche il dialogo vero e proprio, approfondito. Una cosa è certa, più di ogni altra: quasi nessuno ha possibilità di scrivere tanto come io e te... e può darsi pure, data la quantità d'interventi, che diamo fastidio e, il più delle volte, forse il dialogo si esaurisce tra noi due.
  • Anonimo il 30/11/2013 15:48
    E visto che mi voglio sfogare, vai a trovare una cagata pazzesca come questa postata da Colosio Giacomo e la cancello subito... ma davvero... quindi parla per te, che forse qualche cazzata l'hai postata( non lo so, lo dici tu)... io no di certo... le poche cose leggerine che ho postato sono aforismi umoristici, e anche un racconto o due ironici, alla Linguanti... ma non li ho taggati Frasi e aforismi sul dolore... li ho taggati col loro nome, ironia, umorismo...
  • Anonimo il 30/11/2013 15:44
    Vera... ma vivi sulle nuvole?... ho scritto e fatto commenti in ogni dove dichiarando che Charles B. era l'alter ego di Colosio... anzi, la stessa persona. Charles B. è nato per non postare niente e commentare con serietà( ecco lì l'antipatia che poteva creare)... qui lo sanno tutti. Giravano voci perfino su Face book... non ascolate charles B. le sue proposte sono quelle di un anarchico, è Colosio Giacomo... ahahahah... scusa, ma vorrei sapere chi è che non lo sa, qui... parlo di chi frequenta e mi leggeva, ovviamente... ma capisco, qui non si legge molto... ebbene sì, io sono charles B. anzi, un po' meno educato, e un po' più scrittore. se non hai capito che ruolo aveva Charles nel sito, allora abbandono, getto la spugna... quasi 600 commenti gratis senza aver postato un'opera... anzi, l'unica postata era una proposta sana che è stata rifiutata... hasta la victoria, siempre...
  • Anonimo il 30/11/2013 15:34
    Su questo Sito, di infantile, c'è moltissimo... A me riesce sempre difficile farlo notare perché pochi riescono ad utilizzare una critica del genere. E poi, nessuno ne è veramente esente del tutto. Nemmeno io e Tu, Giacomo... A proposito, ma non è, per caso, che Tu e Charles siete una persona sola?... Mi sta venendo più di un dubbio poiché lui, a volte, mi era un po' antipatico per il modo in cui trattava le persone, un po' come hai fatto Tu oggi. Dato che la schiettezza è cosa bella, ma un pochino almeno di garbo, quando sia necessario dire cose spiacevoli, ci vorrebbe sempre.
  • Anonimo il 30/11/2013 14:25
    Ma certo Vera, hai ragione... ma se vogliamo far crecsere il sito, Ebbasta, lo dico ad alta voce, con aforismi da baci o antibaci perugina... vabbè che non tutti devono essere pesanti filosoficamente come fernando( mi pare quello il nome... o ferdinando) o complessi e variegati universalmente estesi come capitanucci, ma insomma... e poi, qui ero Charles B. se permetti questo è un aforisma infantile che nulla dice ad un sito... questo è il mio pensiero... allora, io un giorno ho scritto un aforisma a difesa di scrive maluccio ed ho detto, pressapoco: "esistono due tipi di scrittori: quelli che non hanno niente da dire e lo dicono assai bene, e quelli che hanno molto da dire anche se lo dicono male. Ecco, io preferisco i secondi anche perché costoro potranno facilmente migliorare, i primi no."
    Ora posso aggiungere... questo aforisma è del primo tipo. carino, musicale, pulito, accativante, ben scritto... a me, perlomeno, non dice nulla. anzi...è proprio una balla...è fuorviante... che ti devo dire, io sono un lettore e il lettore è incontestabile... questo legge, questo ha sentito e questo ha detto... augh!... ciaociao
    P. S. per inciso poi Auro ha l'abitudine, rispettabile si noti bene, di buttare lì sassi e poi ritirare la mano. Dialogo?... cos'è, roba da mangiare... adesso mi scriverà in privato ma io sono un libro aperto, amo la piazza, il pubblico... vedi un po'
  • Anonimo il 30/11/2013 14:12
    Estremista Giacomo, io non credo proprio che Auro non benedica addirittura la forza che intervenga, quando necessario, per difendere i deboli dai bruti... Qui credo volesse parlare semplicemente dell'odio che parta da sé stessi, non dagli altri. Anche se qualche altro, nel passato di chi odia, sempre c'è. Piuttosto, a proposito dell'aforisma, io direi che il cazzotto non meritava, forse, una descrizione mutuata probabilmente dal ricordo opposto, ma di simile forma, cui ho alluso io, parlando di baci, anziché di cazzotti...
  • Anonimo il 30/11/2013 12:53
    Errata corrige... tanto tu Non lo leggi il racconto, non Lo leggi... correggere mentre si legge il mio commento... ahahahah
  • Anonimo il 30/11/2013 12:52
    balle... può pure essere usato come legittima difesa, o in casi estremi per risolvere situazioni tragiche... hai detto bene, roba questa da anti-baci perugina, con lo stesso valore filosofico-letterario.
    Ho scritto un racconto serio in proposito... ma non ti dico nemmeno il titolo perché tanto tu lo leggi... dico solo che mentre tre Naziskin erano lì a massacrare di botte un povero barbone quelli che ragionano come te stavan lì a farsi le pippe( come dite a bari?) e probabilmente pensavano ad aforisma di prima elementare come questo... ahahahah... assolvo Eufemia che ha posto almeno un dubbio... io il buonismo alla Veltroni quando tutto va a rotoli non lo capisco... ahahahah... mi fa ridere questo aforisma, buon segno... ahahahahah
  • Anonimo il 30/11/2013 12:19
    Meglio il bacio apostrofo rosa tra le due sillabe A-MO!
  • Fabio Magris il 30/11/2013 11:41
    La tua mente è un vulcano...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0