PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Relativamente al mio aforismuccio anti baci perugina

Non rispondo in fase di commento, perchè non ritengo assolutamente di poter sostenere alcun pubblico dialogo in questo sito che per me resta solo una vetrina.. Ma stavolta annuso troppa pipì fuori dal vasetto... Ho scritto la frasetta dopo essermi gustato l'ultimo bacio perugina concessomi, per motivi fisico analitici... È uscito il famoso detto sull'apostrofo rosa tra le parole t'amo ed è scattata la frasetta bollente... Non c'era alcuna velleità letteraria, psicologica, poetica o di altro genere... SEMPLICEMENTE UN INNOCENTE GIOCO DI PAROLE... Non mi interessa il dialogo che ha suscitato è troppo insulso.. Mi interessa la calunnia del mio eventuale immobilismo dinanzi ad atti di violenza specie se rivolti contro una donna... Questa è veramente una grossa calunnia che mi offende e che potrei facilmente provare... Aggiungo che ho sempre detestato chi ricorre alla vigliaccheria di nascondersi dietro più nick. Cosa combattutta e vietata in ogni sito che si rispetti... Non ne parliamo se poi l'utilizzatore multi nick si erga a pubblico paladino di chiarezza... Non ci sarà alcun seguito in forma privata a questo mio sfogo...

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 30/11/2013 21:51
    Sto così male che ho sbagliato pure il cognome; era COLOSIO
  • Anonimo il 30/11/2013 21:02
    CHE DELUSIONE GIACOMO COLOSIMO! IERI CREDEVO FOSSI UNA BELLA PERSONA... OGGI TI SEI DIMOSTRATO TUTT'ALTRO. DEL RESTO HO SCOPERTO CHE HAI UNA DOPPIA PERSONALITA'. A questo punto, non ho più voglia di parlare né con Colosimo, né con Charles.
  • Anonimo il 30/11/2013 17:18
    Come si dice in barese vai a cagare'...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0