accedi   |   crea nuovo account

Vita

L'anima è un passeggero e il corpo il suo treno. In fondo il corpo è solo una macchina di cui è l'anima il vero pilota.

 

0
5 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Moment il 12/01/2014 10:27
    Ostia che bella, peccato che a volte l'anima ci fa andare a sbattere!

    Bella frase, complimenti
  • Giulia Aurora il 05/12/2013 23:46
    Il corpo come mezzo di esperienza per l'anima concetto molto esoterico per molti non capibile

5 commenti:

  • Anonimo il 13/12/2013 11:49
    Il mio pilota è in sciopero ad oltranza!
  • Martina Pace il 07/12/2013 23:17
    Grazie
  • Anonimo il 04/12/2013 15:41
    Mi trovo d'accordo con Charles B. Indubbiamente il corpo fisico è un motore e l'anima, se vogliamo dirla con lei, è il suo pilota, ma ho molti dubbi sul fatto che questo pilota riesca a condurre il corpo esattamente dove vuole lui.
    In effetti, molto gioca la variante del cervello della macchina e della sua libertà, spesso in contrasto con la sua stessa anima.
  • Anonimo il 04/12/2013 13:08
    bello ma contradditorio... vedo l'anima come pilota, questo è indiscutibile( anzi, io credo di essere molta anima e poco corpo, nonostante la stazza)ma assolutamente non semplice passeggero... o pilota o capotreno... al massimo un passeggero sabotatore( si pensi a quei santi che si infliggevano torture corporali per far ragionare il corpo e sabotare gli istinti carnali... non mi chieda chi erano, sono agnostico). Un saluto.
  • augusta il 04/12/2013 12:14
    ottimo nulla d'aggiungere.. 1 beso

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0