PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Pensa

il mio prof di filosofia mi diceva sempre... non ti angustiare se non hai di che mangiare... pensa a chi non ha neanche fame..

 

2
0 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • massimo vaj il 14/06/2014 16:54
    Chi digiuna da più di tre o quattro giorni non sente più lo stimolo della fame. In due anni ho digiunato più di duecento giorni arrivando anche a due mesi e quindici giorni consecutivi bevendo soltanto acqua pura e tisane non addolcite per aiutare i reni e il fegato a liberarsi delle tossine accumulate col cibo.
  • vincent corbo il 06/12/2013 06:25
    i prof di filosofia ne sanno sempre una più del diavolo... ricordo con affetto anche la mia... era così amabile quasi come un buon vino.
  • Anonimo il 06/12/2013 04:21
    Un bell'insegnamento di vita... grazie per averlo condiviso con noi.
  • Rocco Michele LETTINI il 05/12/2013 21:25
    Essere un po' più altruista questo insegna il tuo diligente aforisma...

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0