PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Dalla clava in poi

Dalla clava in poi la tecnologia ha sempre cambiato la testa, il cuore, i pensieri delle persone. Ora, è sconfortante vedere tanti giovani cui l'uso del mezzo ha reso così arroganti, sviluppando a volte un'enorme senso di onnipotenza. Così, con basi sempre più fragili, quasi evanescenti, l'umanità si avvia verso il futuro

 

0
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 07/12/2013 19:23
    La domanda sorge spontanea: Quale futuro?
    Concordo col tuo aforisma!

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0