PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Grillo... Hai rotto!!!

Grillone dei miei stivali... Aspettavo di vederti all'opera prima di dare un giudizio definitivo su di te... Ora ti dico:HAI ROTTOOOOOO... Invece di sparare a zero SOLO sui 150 deputati illeggittimi del PD, cosa non ingiusta, ricordati che la consulta ha bocciato le liste bloccate, rendendo illeggittimi tutti coloro che siedono in parlamento in base a tali liste, per cui dall'illeggittimità non si salva neanche UN GRILLINO... Per esser una tantum coerente nei fatti, ordina in primis ai tuoi di dimettersi in massa, e solo dopo puoi aprir bocca sugli altri... E che c...

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • massimo vaj il 01/06/2014 18:35
    Grillo e Casaleggio sono due truffatori, e dire di più farebbe il loro gioco sporco.
  • loretta margherita citarei il 09/12/2013 06:05
    RISPONDO ALLA vera E COSA HA FATTO IL PD DEMOCRATICO SE NN INCIUCIARE X 20 ANNI CON IL BERLUSCA E POI RUBARE IN TUTTE LE AMMINISTRAZIONI DELLE CITTA' E PROVINCIE GOVERNATE? IN ROMAGNA LE CASE DEL POPOLO, COSTRUITE NEGLI ANNI 50 E 60 CN I SOLDI DEL POPOLO, SE LE SON VENDUTE, VERGOGNA!
  • Caterina Russotti il 08/12/2013 11:24
    Bravo Aurooo... giustissimo. Quando ce vo.. Ce vo... Sono con Te!
  • Rocco Michele LETTINI il 08/12/2013 10:58
    Felice e serena Domenica però... dopo questo sfogo...

14 commenti:

  • Anonimo il 10/12/2013 13:51
    Loretta, io cerco, come posso, di vivere innanzitutto in un mio mondo ideale e, attraverso di esso, analizzare quello reale. Ad esempio, il mio senso di giustizia mi dice che Letta ha sempre chiaramente dichiarato: 1) di non volersi assolutamente interessare alle questioni personali di Berlusconi, ma di pensare solo a governare: 2) di essere consapevole di quale via crucis sarebbe stata per lui governare nelle condizioni date, sia di forzate alleanze -uniche disponibili in quel momento, senza nemmeno la possibilità di andare a votare-, sia con tutti i problemi ereditati. Credi Tu che lui non avrebbe preferito, POTENDO, tutt'altra situazione? Credi Tu che Lui non vorrebbe poter fare le cose in modi ben diversi?... Non sempre si riesce a fare il bene che si vorrebbe, a volte si riesce solo a realizzare il minor male possibile. Speriamo che Renzi, così acclamato da parti diverse, sia più abile di lui. So bene che il Paese è disperato, so pure quanto sia difficile combattere e vincere tutto il male che abbiamo lasciato accumulare...
    Grazie a Dio, una cosa positiva c'è: il bene che io e Te ci vogliamo, nonostante la politica spesso ci divida... E PUR STANDO CERTAMENTE EBTRAMBE SEMPRE E SOLO DALLA PARTE DI CHI SOFFRE INGIUSTAMENTE!
  • Anonimo il 10/12/2013 13:07
    MI FAREBBE PIACERE SAPERE COS'E', SU QUESTO SITO, CHE FA DIVENTARE ANONIMO CHI ERA <GIA' STATO PUBBLICATO CON NONE E COGNOME>. L'ANONIMO SONO IO, VERA LEZZI.
  • loretta margherita citarei il 10/12/2013 11:09
    rispondo all'anonimo:ma che cacchio dici? hanno cazzeggiato di un mese x salvare il culo a berlusconi fregandosene altamente dei problemi reali e della grande povertà della gente? ma in che mondo vivi?
  • Anonimo il 09/12/2013 16:42
    Cara Loretta, 1)Un Paese dev'essere governato; 2)Per farlo, non bastano idee e sentimenti, occorrono esperienze e strutture che, in un regime democratico, in una repubblica anziché monarchia, si chiamano Partiti; 3) Nei partiti, come in tutte le cose umane, ci sono positività e negatività, e soprattutto molte difficoltà da gestire. Non con urla e insulti indiscriminati, non soprattutto col dire che sono tutti uguali... Perché qualcuno che si addossi quell'arduo lavoro ci vuole e non è insultando indiscriminatamente che lo si aiuta.
    Per me, essere democratica non significa appartenere necessariamente al Partito Democratico, o seguire acriticamente tutto ciò che dice e fa, significa amare la partecipazione ad ogni sforzo per la realizzazione del bene comune, sempre in libertà di coscienza, ma anche lealtà... Attualmente, ad esempio, non ho votato per Renzi perché non mi piaceva il suo comportamento e tanto ero sicura che avrebbe vinto, ora però seguirò attentamente tutto quello che farà, pronta a rallegrarmi se avrò sbagliato il mio giudizio su di lui, tanto più che, a lavorare con lui, ci saranno giovani e tante donne, cosa di cui sono ben contenta (se sapranno anche non disprezzare l'esperienza degli anziani)... Grillo ne dice di cose giuste, ma poi non fa che rendere impossibile qualsiasi iniziativa che non sia solo sua, e in un momento di enormi difficoltò ed urgentissime, gravi difficoltà da risolvere. A parte poi i suoi modacci che sono una cosa che sempre mi è difficile da digerire, e quel suo pensare di poter governare il Paese dalla Rete, quando sappiamo benissimo tutto ciò che internet significa... ed anche quanti soldi gli può far guadagnare anche quando poi dice di non volerne per la sua politica. Insomma, Amica mia, nulla in questo mondo è solo bene, occorre lottare, lottare, lottare... E Tu ne sai certamente qualcosa e per questo, credo, sei anche così arrabbiata con alcuni, così propensa a schierarti con chiunque la sua e tua rabbia gridi. Ti capisco, credimi, ma qualcosa bisogna sempre cercare di fare, gridare solo non basta. Si fanno tentativi, si cerca d'imparare dagli errori, mai si può smettere di aver fede nel bene e nell'amore.
  • loretta margherita citarei il 09/12/2013 14:32
    mia cara vera, grillo nn dissemina violenza, dice solamente le vergognose ruberie e furbate fatte in questi anni, e pur dicendolo in un modo che a me nn piace, finora nn è stato smentito e la realtà è quella che viviamo... renzi nn mi convince ma è sempre meglio del grande inciuciatore d'alema e la sua gang.. parli di scarso senso democratico grillino? e che cacchio fanno gli amici del pd e pdl a quelli che nn sono della loro criccca? c'è gente che per nn subire conseguenze tanto per citare l'ambiente lavorativo che preferisce subire e stare zitta e compiacere, se no i cari compagni e pdellini, la fanno pagare eccome! ne so qualcosa io! se avessero fatto le cose con giustizia, rispettando la costituzione, Grillo nn sarebbe nato... la favola di pinocchio i grilli parlanti vengono subito schiacciati... la verità fa male
  • Anonimo il 09/12/2013 08:27
    Rocco caro, non avere paura di un po' di discussione... Fa tanto bene, quando è schietta, all'anima e al corpo!!!
  • Anonimo il 09/12/2013 08:23
    Cara Loretta, Tu continui a parlare del Partito Democratico, io da molto tempo ormai parlo degl'Italiani... Poiché tutto quello che sta succedendo da tempo in politica, da questo dipende: dal carattere dominante del nostro popolo. Che ha tanti pregi, ma, in quanto a senso sociale, è molto carente: fortemente individualista, incapace di fare lavoro di squadra, se non per i propri interessi, e così è impossibile costruire vera politica, ossia pensare al bene <comune>. Io, per la prima volta in vita mia, a 87 anni, ieri non ho votato perché non so più cos'è il Partito Democratico e perché il comportamento di Renzi non mi piace. Ma resto una persona democratica ed è il motivo per cui mai mi è piaciuto anche Grillo. Senza spirito democratico autentico, si semina solo violenza inconcludente. L'Italia è da trasformare in profondità sul piano etico-sociale. Se non si comincia da lì, non si opera lì in profondità, tutto il resto è inutile.
  • Auro Lezzi il 09/12/2013 07:45
    Io non entro nel discorso politico perché per me sono TUTTI UGUALI... Mi ha rotto Grillo nel caso specifico denunciato, in quanto totalmente incoerente nelle sue urla... È una semplice questione di LOGICA.
  • Emiliano Francesconi il 08/12/2013 18:21
    Auro d'accordo su quello Ke dici ma forse il Sig grillo e' il meno peggio di tutta la vecchia ciurma glia corrotta che da secoli affossa sto benedetto paese!!!!!!
  • loretta margherita citarei il 08/12/2013 17:46
    dissento auro, grillo ha ragione
  • anna rita pincopallo il 08/12/2013 11:15
    bravo questo è parlar chiaro "E che c..."aprezzatissima
  • Rocco Michele LETTINI il 08/12/2013 10:57
    Un acuto doveroso... E che c...
  • Anonimo il 08/12/2013 10:15
    Finalmente un po' di ragione me ne hai data! Io sono rimasta del parere che proprio Grillo -e tutti coloro che si sono innamorati di lui e lo hanno votato- hanno rovinato allora un esito delle votazioni che poteva essere ben più costruttivo per l'Italia e tutti gli urgenti, gravissimi problemi suoi da risolvere. Che ha fatto Grillo, a questo proposito, se non gridare, gridare, gridare, scuotendo forsennatamente i riccioli suoi?.. Certo, ha indotto i seguaci eletti a rinunziare a dei soldi, e che tra i seguaci vi sia anche gente per bene, non ho dubbio alcuno, ma il vero guaio, per gli Italiani che, in fatto di politica, sono eterni adolescenti, rimane sempre quello di affidare i loro sogni a persone sbagliate. Anche molto e chiaramente sbagliate. A lungo, purtroppo, sbagliate. Ora mi sa che sta per arrivare Renzi. A me, abituata a guardare innanzitutto al comportamento delle persone, di fiducia ne ispira poca. In questo momento, sinceramente, m'interessa soprattutto vedere quanti andranno a votarlo, e più ancora vorrei conoscere la loro vera origine politica. A stasera... per un frammento almeno di verità attuale.
  • Roberto Pellegrini il 08/12/2013 09:17
    Azz... che dente avvelenato

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0