accedi   |   crea nuovo account

Sussurri e silenzi

Quando qualcuno scompare, lascia un vuoto che sembra sussurrare. Altre volte è un silenzio opprimente. I vestiti ancora appesi sulle grucce, i gioielli, le scarpe acquistano un volume nuovo, una nuova faccia. Forse perché un piccolissimo frammento di anima v'è rimasto scolpito.

 

0
1 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • silvia leuzzi il 10/12/2013 09:14
    Quanta delicatezza in questi tuoi scritti vincent... non hai trovato segno ma anche la tua ultima poesia Il Frocio, mi è piaciuta tantissimo.
    Anche io come te ho sofferto per l'assenza improvvisa di alcuni autori che per fortuna avevo aggiunto ai miei amici di facebook. Credo che un sito di imbrattatori di fogli non dovrebbe escludere nessuno e senza eccessiva enfasi positiva... potremmo aiutarci a diventare persone, non artisti che non lo siamo, persone migliori non credi amico? Ciao bel pensiero sei sempre un grande Vic
  • roberto caterina il 10/12/2013 07:49
    Purtroppo avviene proprio quello che tu descrivi...
  • Rocco Michele LETTINI il 10/12/2013 07:45
    Eh si un pezzo d'amore è rimasto nel cuore... e un solo vestito è come ridarcelo in vita... IL MIO ELOGIO VINCENZO...

1 commenti:

  • Anonimo il 10/12/2013 08:19
    NESSUNO MAI DOVREBBE <SCOMPARIR> DALLA NOSTRA VITA perché OGNUNO è UN FRAMMENTO DI VITA APPARTENENTE A TUTTI.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0