PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il castigo

Il castigo è una radiografia che diagnostica la nostra imperfezione nel cagionare il lacrimar altrui.

 

0
2 commenti     6 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

6 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Nicola Lo Conte il 30/12/2013 11:40
    Vero, tuttavia è bene anche accettare la nostra imperfezione.
  • Don Pompeo Mongiello il 19/12/2013 07:33
    Io mi associo a vincenzo patierno e ne approfitto per farti i miei migliori auguri delle prossime festività natalizie.
  • Anonimo il 18/12/2013 17:10
    Faccio mio il commento Caterina...

    Grande Rocco!!!!
  • Anonimo il 18/12/2013 16:15
    Il castigo è lo sfogo di chi lo attua
  • Caterina Russotti il 18/12/2013 11:06
    Niente da eccepire.. Concordo ... Anche se, ora che mi viene in mente... qualche volta può essere e una sorta di forma liberatoria in colui che emette il castigo...
  • Anonimo il 18/12/2013 10:41
    O magari un premio al merito per aver cagionato il male. Ma di solito non è così. Buona giornata grande Rocco!

2 commenti:

  • Anonimo il 18/12/2013 22:24
    Purtroppo sono pochi i castighi che guariscono davvero i mali che vorrebbero sradicare. La verità è che spesso -di fatto- non a quello tendono, ma solo a soddisfare negativamente mali propri.
  • Anonimo il 18/12/2013 12:43
    Condivido la tua saggia riflessione!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0