username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Gli uccelli

Il cielo splende di un azzurro che a dicembre non sembra vero. Improvvisamente, dall'esterno odo uno schiamazzo fortissimo... esco in terrazza e mi sembra di essere catapultato sul set del film "Gli uccelli" di Hitchcock. In migliaia si posano sui rami degli ulivi con un fragore indescrivibile. Dopo qualche minuto, una nube di uccelli si alza in volo oscurando la luce intensa del sole invernale.

 

2
1 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 18/12/2013 15:23
    Affascinante il volo di stormi di uccelli
  • frivolous b. il 18/12/2013 15:04
    Davvero suggestivo! Hai reso tanto in poche righe bravo!
  • Anonimo il 18/12/2013 14:53
    È vero, sono gli stormi cacatori. Guai a starci sotto, ma è molto bello osservarli, da lontano, mentre compionno le loro acrobazie, senza neanche scontrarsi tra di loro. Meglio delle frecce tricolori.

1 commenti:

  • Anonimo il 18/12/2013 17:14
    Proprio ieri io e Salvatore, abbiamo visto gli stormi che danzavano in cielo, uno spettacolo meraviglioso... da non dimenticare.


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0