accedi   |   crea nuovo account

Di me

Si può pensare di vivere senza sogni e speranze? Si può credere di vivere senza agognare di essere ricco e vivente per dirla alla Thomas Mann(1)? A dir la verità non ho ben capito quale sia il senso di questo nostro viaggio, ammesso e concesso che tutto ciò abbia un senso. Ma se c'è una cosa che ho capito è che i desideri ci rendono vivi. Non è forse l'attesa del piacere il piacere stesso? Continuando la metafora del viaggio con i miei 17 io sto ancora preparando i bagagli. Ma non importa perché sento l'esigenza di esprimermi, prima ancora di trovarmi e affermarmi. Il mio più grosso problema è che non so proprio cosa mettere in valigia. Forse determinazione, grinta, rabbia, voglia, piacere, desiderio, altruismo, felicità. Ma l'ingrediente principale credo sial'amore, collante e movente del cosmo. "L'AMOR CHE MUOVE IL SOLE E LE ALTRE STELLE"(2)

 

0
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • massimo vaj il 12/07/2014 09:20
    Se l'attesa del piacere fosse il piacere stesso... la guerra sarebbe la cartolina della chiamata al fronte.
  • Rocco Michele LETTINI il 29/12/2013 13:32
    IN PRIMIS NE LA TUA VALIGIA METTI L'AMORE PER LA VITA... AMANDO SI È AMATI... MIRABILE COME SEQUELA... ILLUMINANTE IL MAIUSCOLO DI CHIUSA... BENVENUTA NE LA CASA DI PR...

3 commenti:

  • massimo vaj il 12/07/2014 09:22
    Mai confondere il mezzo col fine, perché si rischia di addormentarsi per strada mentre si sta tornando a casa...
  • Anonimo il 29/12/2013 13:05
    Ho visto che ti sei appena iscritta. BENVENUTA TRA NOI!
  • Anonimo il 29/12/2013 13:00
    L'amore è sempre l'ingrediente essenziale, ma va vissuto insieme ad un elemento gemello: la saggezza. Poiché di amore non saggio si può anche "morire e far morire". Comunque molto soffrire e far soffrire.
    L'augurio di uno splendido viaggio, Rosanna! Vera

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0