username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il re dello stagno

... chiedetelo ad un gatto... dal balzo felino... chiedetelo al continuo... gracidare di un rospo... Tutti vi diranno... l'uomo è l'unico essere del creato... che si è ... totalmente perso...

 

l'autore Vincenzo Capitanucci ha riportato queste note sull'opera

cra.. cra.. cra. cRa.. aspettando un principesco bacio.. mentre foglie e fior di loto si cullano sopra le acque nere.. da tempo... la ranocchia è saltata nei preferiti senza il mio conscio volere...


1
2 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 21/01/2014 19:09
    Saggia e vera riflessione bravissimo Vincenzo!!!
  • Rocco Michele LETTINI il 21/01/2014 17:23
    Cra, cra, cra, (in italiano al mio paese lo traduciamo... domani, domani, domani)... per dire nulla mai si realizza...
    La ranocchia come metafora veste di magnifico il tuo aforisma...
    SPERO CHE NON SIA ANDATO FUORI TEMA... BUONA SERATA VINCE'
  • francesco contardi il 21/01/2014 15:33
    vero vero verissimo caro vincenzo. Solo l'uomo, si dice, abbia la ragione rispetto agli altri esseri viventi sulla terra. pensa tu...

2 commenti:

  • Anonimo il 21/01/2014 20:46
    L'uomo si è perso nella sua presunzione
  • Anonimo il 21/01/2014 18:52
    Noi gatti, caro Vincè, condividiamo il tuo pensiero!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0