PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Macchia

Manipolare un solo uomo è alterare l'incorrotto di altri mille.

 

4
6 commenti     6 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

6 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 30/01/2014 10:39
    Saggio come sempre Rocco
  • Alessandro Moschini il 29/01/2014 22:12
    Riflessione più che giusta. Non posso che condividere.
  • Anonimo il 29/01/2014 22:06
    Bravissimo saggia riflessione!!!
  • Vincenzo Capitanucci il 29/01/2014 12:11
    già gli Spartani... lo sapevano... e quell'uno veniva messo al bando... per non dire peggio...

    bravo Michele..
  • roberto caterina il 29/01/2014 09:23
    L'alterazione dell'uno porta a quella del tutto? Sono d'accordo... ciao..
  • loretta margherita citarei il 29/01/2014 07:52
    giusto rocco, bella meditazione

6 commenti:

  • Rosarita De Martino il 02/02/2014 17:44
    Bisogna rispettare la singolarità di ogni essere umano. Complimenti!
    Con simpatia. Rosarita
  • Gianni Spadavecchia il 31/01/2014 14:39
    Condivido questa tua affermazione.
  • augusto villa il 29/01/2014 18:00
    Eh.. sì. .. caro Rocco...È proprio cosi... -------
  • augusta il 29/01/2014 12:47
    non è poi così scontato... 1 beso
  • Anonimo il 29/01/2014 10:32
    Molto raffinato e giusto questo aforisma... l'anello di una catena corroso... o corrotto... l catena diventa tutta debole, corrosa... vero, concordo... ciaociao
  • anna rita pincopallo il 29/01/2014 08:24
    pensiero condiviso

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0