PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Agli Artisti

... create un subbuglio... uno squilibrio ... nel vostro ordine l'esplosione di una mina vagante ... poi state ad osservare come ... il Caos che è in voi... guiderà la vostra mano... a riordinare in modo supremo... le parole i colori le note... con fili di luce ... a Voi sconosciuti...

 

0
2 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 02/02/2014 21:43
    È dunque dal Caos che tutto ha inizio... Bellissima riflessione Vincenzo!!
  • Rocco Michele LETTINI il 02/02/2014 10:58
    Dal caos... la nostra arte... per uno spiraglio di luminosità...
    APPREZZABILE AFORISMA
  • ciro giordano il 02/02/2014 08:55
    Nietzsche disse "bisogna avere il caos dentro di sè per creare poi una stella danzante"... Mi sembra che tu con le tue parole abbia rimarcato questo concetto che mi trova d'accordo...

2 commenti:

  • karen tognini il 02/02/2014 10:55
    Ogni mente ha un suo caos personale... fili di luce...
  • augusta il 02/02/2014 09:27
    cosa vuoi che ti dica io il caos è sempre stato dentro di me e nessuno mi ha diretto ne sono uscita da sola e ti dirò di più e fili di luce non ne vedo.. mi scuso con te Vincenzo ma questo è il mio pensiero... 1 beso p. s. vedi Vincenzo sto provando sulla mia pelle quando si arriva alla mia età... senza che ci siano I GRANDI scrittori... queste sono tutte cose che impari da sola...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0