accedi   |   crea nuovo account

Amiamoci

Fratelli e sorelle, posate ogni arma, che ai cuori ferir possono irrimediabilmente, amiamoci e non usiamo volgarità, che non si adducono al nostro credo di cattolici e poeti.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Don Pompeo Mongiello il 04/02/2014 18:26
    Qui comunque devo intervenire, poiché si tratta di questo sito. Ci sono fra autori, al di là di ogni religione e stato, contrasti, che basta la parola, come diceva il grande Scotti, ad alleggerir le cose e quindi appianarle, e non ingrandirle, e rimanere amici, anche se ognuno la pensa a modo suo. Proprio in questo sta la DEMOCRAZIA.
  • Nicola Saracino il 04/02/2014 16:08
    Non ci sono ferite irrimediabili per i cristiani e per i poeti, caro Pompeo, mentre convengo che ce ne possano essere per gli ancora tanti vendicativi cattolici.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0